Io sono l’abisso (2021)

Io sono l’abisso (2021)

  • Regia: Donato Carrisi
  • Cast: Sara Ciocca, Michela Cescon, Lidiya Liberman, Ettore Scarpa
  • Genere: Drammatico
  • Durata:
  • Produzione: Italia, 2022
  • Distribuzione: Vision Distribution
  • Data di uscita: 27 ottobre 2022

Io sono l'abisso poster"Io sono l'abisso" è il terzo lungometraggio di Donato Carrisi, dopo "La ragazza nella nebbia" (2017) e "L'uomo del labirinto" (2019). Il film, come i due precedenti, è tratto da un omonimo romanzo dello stesso Carrisi, edito da Longanesi. Le riprese sono state effettuate sul Lago di Como, che ben si presta ad ambientazioni cariche di suspence. Prodotto da Palomar e Vision Distribution, sarà distribuito in Italia e all'estero dalla stessa Vision.

 Io sono l'abisso: trama

L'Uomo che pulisce pensa che si possono ricavare un sacco di segreti dai rifiuti. Perché la gente tende a mentire; la spazzatura, invece, non mente mai. L'Uomo che pulisce credeva di essere invisibile finché non ha incontrato la Ragazzina col ciuffo viola. La Ragazzina col ciuffo viola irrompe nella sua vita ordinata perché solo un angelo cattivo può salvarla adesso. Intanto, la Cacciatrice sa che là fuori c'è qualcuno che uccide le donne dai capelli biondi. Anche se nessuno le crede, lei lo sa. Ciò che non sa, invece, è che c'è qualcosa di malvagio che si nasconde dietro la porta verde. La verità sta in fondo a un abisso buio e profondissimo.

Io sono l'abisso: parla Donato Carrisi

"Io sono l'abisso" è un thriller dei sentimenti in cui i colpi di scena e la suspense sono costruiti sulle storie dei personaggi. C'è una storia visibile, ma ce n'è anche una sommersa, che scorre silenziosa ed emerge all'improvviso. Ed è quella che va a colpire lo spettatore dove meno se lo aspetta, in quel piccolo posto del cuore in cui custodiamo l'empatia."

Con questo film Donato Carrisi analizza l'origine del male, quanto possa essere contorta la psiche umana, delineando personaggi che vanno via via rivelando tracce di verità, in un mare di menzogne e tranelli. La certezza è solo una: qualcuno la fuori uccide le donne!

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.