Incarnate – Non potrai nasconderti

  • Titolo originale: Incarnate
  • Regia: Brad Peyton
  • Cast: Carice van Houten, Aaron Eckhart, Mark Steger, David Mazouz, Catalina Sandino Moreno, Emjay Anthony, Keir O'Donnell, Karolina Wydra, Matt Nable, Tomas Arana, Breanne Hill
  • Genere: Horror, Colore
  • Durata: 91 minuti
  • Produzione: USA, 2015
  • Distribuzione: Lucky Red
  • Data di uscita: 8 febbraio 2017

"Incarnate": la locandina del film."Incarnate - Non potrai nasconderti" s'incentrata sull'intrigante storia di uno scienziato di nome Seth Ember.

Non un uomo di scienza come tutti gli altri, possiede una capacità particolare e terrificante, all'apparenza in totale antitesi alla sua etica e alla sua filosofia: difatti, sebbene paralizzato su una sedia a rotelle, è in grado di penetrare nella mente delle persone e di esorcizzare quelle possedute da qualsivoglia forma del demonio.

Il 'point break' della pellicola giunge quando gli viene affidato da un esponente del Vaticano il compito di liberare e salvare un giovane adolescente tormentato. Seth è dubbioso, ne parla con il suo mentore, il sacerdote Felix e decide di tentare. Nelle sedute, rimane stupefatto poiché scopre che il demone annidatosi nell'adolescente è Maggie, lo stesso che risiedeva nei corpi di sua moglie e suo figlio, deceduti proprio a causa sua in un incidente stradale.

Seth Ember proverà di tutto per salvare la vita del giovane e sottrarlo al suo destino, liberandolo dal demonio. La liberazione rappresenterebbe l'occasione per redimersi e per iniziare una nuova vita.

Il regista Brad Peyton, dopo l'avventuroso-magico "Viaggio nell'isola misteriosa" con Dwayne 'The Rock' Johnson e il catastrofico "San Andreas" (sempre con il medesimo attore), vira verso il genere orrifico, cimentandosi in particolare verso quel suo ramo 'possessivo' e tentando di inserirsi ad armi pari nel terrificante filone.

Protagonista è Aaron Eckhart, l'Harvey Dent de "Il cavaliere oscuro".

Il film, distribuito da Lucky Red, esce nelle sale italiane l'8 febbraio 2017.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *