Il segreto della miniera (2017)

  • Titolo originale Rudar
  • Regia: Hanna Antonina Wojcik-Slak
  • Cast: Leon Lucev, Marina Redzepovic, Zala Djuric Ribic, Tin Marn, Boris Cavazza, Nikolaj Burger, Jure Henigman, Boris Petkovic, Tanja Ribic
  • Genere: Drammatico, colore
  • Durata: 100 minuti
  • Produzione: Slovenia, Bosnia-Herzegovina, 2017
  • Distribuzione: Cineclub Internazionale
  • Data di uscita: 31 ottobre 2019

Il segreto della miniera posterHanna Slack dirige "Il segreto della miniera", un intenso thriller ambientato tra i cupi paesaggi delle miniere slovene, in cui un onesto minatore scopre un antico segreto che lo porterà a scegliere tra l’amore per la verità e la certezza del lavoro in una realtà divorata dalla fame e dalla miseria.

Il segreto della miniera: una verità oscura

Alija (Leon Lucev) è un onesto minatore, immigrato dalla Bosnia per poter assicurare il pane in tavola alla sua famiglia. Una forte crisi ha coinvolto l’intero settore, Alija è uno dei pochi fortunati a non aver perso il posto di lavoro, ma la sua stabilità viene messa a dura prova quando gli viene affidato il compito di chiudere il tunnel di una vecchia miniera. Tra i meandri oscuri della grotta, si cela un macabro segreto che non può essere rivelato.

Il segreto della miniera: una storia vera

Hanna Slack porta sui grandi schermi la storia vera del minatore bosniaco-sloveno Mehmedalija Alic, che nel 2007, nelle viscere della miniera di Huda Jama, scoprì 4000 cadaveri di profughi di guerra uccisi alla fine della Seconda Guerra Mondiale dai vincitori.

La scoperta divise la Slovenia, che ancora oggi fatica a prendere coscienza di quanto accaduto. Alic venne infatti emarginato subito dopo il ritrovamento, ma nel 2013 la pubblicazione della sua autobiografia “No one” riscosse un grande successo di pubblico.

Il film nasce come un inno alla memoria e al coraggio di affrontare la verità, anche e soprattutto quando questa è scomoda.



Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *