L’hotel degli amori smarriti (2019)

  • Titolo originale: Chambre 212
  • Regia: Christophe Honoré
  • Cast: Chiara Mastroianni, Vincent Lacoste, Camille Cottin, Benjamin Biolay, Stéphane Roger
  • Genere: Commedia, colore
  • Durata: 86 minuti
  • Produzione: Francia, 2019
  • Distribuzione: Officine Ubu
  • Data di uscita: 20 febbraio 2020

L'hotel degli amori smarriti poster

"L'hotel degli amori smarriti" è una brillante commedia francese. L'attrice Chiara Mastroianni, con questo film, ha vinto il premio "Un Certain Regard - Miglior Performance" al Festival di Cannes 2019.

L'hotel degli amori smarriti - uno sguardo oggettivo sulla propria vita

Maria e Richard sono sposati da vent'anni. Lei ha una relazione clandestina con un suo studente dell'università. Richard lo scopre e ne rimane sconvolto.

Lei decide di lasciare la casa dove vive con il marito. Si trasferisce nell'hotel di fronte, alla stanza numero 212 (da cui il titolo originale del film). Da quel punto di osservazione privilegiato, può gettare uno sguardo oggettivo sul consorte e sul suo matrimonio.

Osservando a distanza il suo appartamento, il marito e la sua vita, inizia a chiedersi cosa le sia realmente mancato che l'abbia spinta tra le braccia di un altro uomo. Molte persone che fanno parte della sua vita hanno le idee chiare in merito e non mancheranno di palesarle anche a lei.

Il cast

Chiara Mastroianni, con la sua performance in questa pellicola, ha vinto il premio "Un Certain Regard" al Festival di Cannes 2019. L'attrice aveva già recitato con il regista Christophe Honoré in gran parte del suo cinema. Qui ha dovuto interpretare il ruolo della consorte dell'attore Benjamin Biolay, che lo è stato anche nella realtà.

Il regista Christophe Honoré è anche sceneggiatore, autore di romanzi e drammaturgo teatrale. Numerosi dei suoi romanzi per ragazzi sono caratterizzati da temi spesso riservati alla letteratura per adulti, come il suicidio, l'AIDS e l'incesto. Con il suo film musical "Les Chansons d'amour" ha vinto il premio per il miglior regista al "Festival du Film de Cabourg" del 2007.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *