Gugu Mbatha-Raw

Gugu Mbatha-Raw è una delle attrici in ascesa più richieste del momento. Dal successo come protagonista di "La ragazza del dipinto" fino ad un episodio di "Black Mirror".

Gugu Mbatha-Raw, la "ragazza del dipinto"

(Oxford, 30 giugno 1983)

Gugu Mbatha-Raw attriceAttrice inglese, il cui nome Gugu è l'abbreviazione di Gugulethu, che significa ‘il nostro orgoglio" in lingua zulu. Gugu è figlia di un dottore e un'infermiera sudafricani e comincia a recitare fin da giovane, nella troupe locale a Witney, Oxfordshire, sua città natia. Studia alla Royal Academy of Dramatic Arts, e comincia un'intensa attività teatrale: tra le sue performance spicca ‘Romeo e Giulietta’ al Royal Exchange Theatre di Manchester e più recentemente 'Amleto’ insieme a Jude Law.

Ha un ruolo fisso nello show ‘Vital Signs’, e appare in “Doctor Who”, “MI-5”, “Spooks”, “Bonekickers - I segreti del tempo”, e nella miniserie “Lost in Austen”.

Il debutto hollywoodiano avviene nella serie di J.J. AbramsUndercovers”, con cui ottiene una nomination al NAACP Image Award come Outstanding Actress in a Drama Series. Purtroppo la serie non ha il successo sperato e viene cancellata alla prima stagione.

I primi ruoli e il successo in costume

Gugu Mbatha-Raw primo pianoGugu recita poi nel film con Tom Hanks e Julia Roberts “L'amore all'improvviso - Larry Crowne” e nel thriller “Odd Thomas”, accanto a Anton Yelchin, Willem Dafoe e Patton Oswalt.

L'attrice ha numerosi talenti ed oltre a recitare danza, canta e suona il sassofono.

Nella serie TV “Touch” (2012) Gugu Mbatha-Raw è Clea, l'assistente sociale responsabile di Jake. Clea ritiene che Jake sia un impegno troppo gravoso per un padre come Martin, che finora ha fallito in tutti i suoi tentativi di entrare in connessione con il figlio e non fa altro che cambiare lavoro. Secondo Clea è ora che lo Stato intervenga, ma Martin non ha alcuna intenzione di rinunciare a Jake.

Il successo arriva con "La ragazza del dipinto" (2013) di Amma Asante, in cui interpreta la storia di Dido Elizabeth Belle, una delle prime nobili di colore.

Battistoni Daniele

Gugu Mbatha-Raw Filmografia - Cinema

Gugu Mbatha-Raw filmografia

  • Closure - Vendetta a due, regia di Dan Reed (2007)
  • Act of God, regia di Sean Faughnan, Ezna Sands e Petros Silvestros (2009)
  • All My Dreams on VHS, episodio di Capture Anthologies: Love, Lust and Tragedy, regia di Timothy X. Atack (2010)
  • L'amore all'improvviso - Larry Crowne, regia di Tom Hanks (2011)
  • Odd Thomas, regia di Stephen Sommers (2013)
  • La ragazza del dipinto, regia di Amma Asante (2013)
  • Beyond the Lights - Trova la tua voce, regia di Gina Prince-Bythewood (2014)
  • Jupiter - Il destino dell'universo, regia di Lana e Andy Wachowski (2015)
  • Zona d'ombra, regia di Peter Landesman (2015)
  • Free State of Jones, regia di Gary Ross (2016)
  • Miss Sloane - Giochi di potere, regia di John Madden (2016)
  • Una doppia verità, regia di Courtney Hunt (2016)
  • La bella e la bestia, regia di Bill Condon (2017)

Gugu Mbatha-Raw Filmografia - Televisione

  • Holby City (Serie TV, episodio 7x14) (2005)
  • Legless, regia di Matt Greenhalgh (Film TV) (2005)
  • Walk Away and I Stumble, regia di Nick Hurran (Film TV) (2005)
  • Vital Signs (Serie TV, 5 episodi) (2006)
  • Viva Blackpool, regia di Catherine Morshead (Film TV) (2006)
  • Spooks (Serie TV, 9 episodi) (2006)
  • Born Equal, regia di Dominic Savage (Film TV) (2006)
  • Bad Girls (Serie TV, episodi 8x06-8x11) (2006)
  • Dead Clever: The Life and Crimes of Julie Bottomley, regia di Dearbhla Walsh (Film TV) (2007)
  • Miss Marple - Prova d'innocenza, regia di Moira Armstrong (Film TV) (2007)
  • Doctor Who (Serie TV, 4 episodi) (2007)
  • Trial & Retribution (Serie TV, episodio 11x07) (2008)
  • Fallout, regia di Ian Rickson (Film TV) (2008)
  • Bonekickers - I segreti del tempo (Serie TV, 6 episodi) (2008)
  • Lost in Austen (Serie TV, episodi 1x01-1x04) (2008)
  • Undercovers (Serie TV, 13 episodi) (2010-2011)
  • Touch (Serie TV) (2012- in corso)
  • Easy – serie TV (2016)
  • Black Mirror – serie TV (2016), episodio 3x04 (2016)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *