Golden Globe 2022: come si svolgeranno

Golden Globe 2022: come si svolgeranno

La cerimonia del Golden Globe 2022 avrà luogo domenica 9 gennaio. Non parteciperà nessuna celebrità e forse si potrà assistere alla premiazione tramite streaming in diretta.

Golden Globe 2022 in sordina

Golden Globe premi

L’HFPA (Hollywood Foreign Press Association) ha confermato alcuni dettagli sui Golden Globe 2022 di domenica 9 gennaio. Prima notizia importante è che non ci sarà nessun red carpet e nessun accredito per i media dello spettacolo; inoltre gli ospiti del Beverly Hilton devono essere mascherati e socialmente distanziati.

L’organizzazione ha anche affermato che Kyle Bowser, vicepresidente senior del NAACP Hollywood Bureau, discuterà della “Reimagine Coalition”, un’iniziativa quinquennale congiunta con l’HFPA annunciata a ottobre per aumentare la diversità, l’equità e l’inclusione nell’industria dell’intrattenimento globale.

Ai Golden Globe di quest’anno mancheranno inoltre le celebrità. Questa assenza non stupisce poichè queste premiazioni sono state a lungo boicottate, sebbene un certo numero di studi e streamer abbiano acconsentito alla partecipazione.

Un evento ancora da definire

In conclusione i Golden Globe 2022 non avranno media né ospiti, ad eccezione dei rappresentanti delle organizzazioni che l’HFPA ha donato o sostenuto nel corso degli anni. Questi annunceranno i nominati e i vincitori domenica sera. In caso contrario, le uniche persone che parteciperanno saranno i dirigenti e i membri dell’HFPA. Tutti i partecipanti dovranno essere vaccinati e presentare un recente test PCR Covid negativo.

Venendo da un anno di scandali e inciampi costanti, le premiazioni di quest’anno potrebbero o meno essere trasmesse in streaming, secondo quanto appreso da Deadline. Inoltre, è ancora incerto se i vincitori saranno annunciati dai feed dei social media dei Golden Globes man mano che vengono rivelati durante la cerimonia. Tutto rimane dunque in discussione tra i vertici dell’HFPA, pochi giorni prima dell’evento.

Una cosa che sembra essere scolpita nella pietra è che ad un certo punto durante la cerimonia di circa 90 minuti, il chief diversity officer di HFPA Neil Phillips salirà sul palco per descrivere nel dettaglio gli sforzi dell’organizzazione per essere più inclusiva sia nella sua crescente adesione che nel suo approccio ai creativi e ai contenuti di Hollywood.

Naturalmente, con i casi di Covid che superano i record ogni giorno a causa dell’ondata Omicron, tutto potrebbe cambiare in un attimo. Già, altri come i Critics Choice Awards, anch’essi fissati per domenica, hanno messo in pausa le loro cerimonie e altri eventi dal vivo come il Sundance stanno riconsiderando le diverse possibilità di realizzazione.

Roberta Rosella

05/09/2022

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *