Genitori vs Influencer (2021)

Genitori vs Influencer: incontro-scontro tra generazioni

Genitori vs Influencer cast

"Genitori vs Influencer", girato nel 2021, tenta di porsi come specchio della società contemporanea focalizzandosi sulla tipica relazione genitore-figlio in un'epoca in cui i Social imperano.  Il film racconta l'incomunicabilità tra generazioni, in particolare tra genitori e figli adolescenti. Si avverte chiaramente l'impossibilità di capirsi come se si appartenesse a mondi diversi pur vivendo sotto lo stesso tetto.  Seppure una dose di conflitti e incomprensioni sia tipica dell'adolescenza, la storia mette in luce l'enorme distanza che intercorre tra chi utilizza i Social, come Instagram, e chi invece si rifiuta di adattarsi all'inesorabile mutamento indotto dal mondo virtuale.

I discorsi comuni della Generazione Z sono intrisi di parole quali follower, Influencer, Boomer che riempiono le conversazioni e le fantasie giovanili. Gli Influencer in particolare, cioè persone di spicco nel mondo Instagram, divengono facilmente modelli di riferimento per i giovani. Ed ecco che i genitori potrebbero sentirsi spodestati dall'importante ruolo di figure ideali da cui trarre insegnamenti e miserabilmente rimpiazzati dagli Influencer.

"Lo sai chi sono gli Influencer? Fancazzisti che rovinano professori e genitori. Il prodotto peggiore di una società che sta andando alla deriva!"

I Social ti fottono il cervello

Genitori vs Influencer scena

"Me la cresco per 14 anni e poi me la rubano?"

La paura è che i Social possano rubare tempo prezioso agli adolescenti, o forse che impediscano ai genitori di esercitare facilmente il controllo sui propri figli?

È diffusa l'idea che ci si possa "perdere" nella rete, ma c'è allo stesso tempo una scarsa conoscenza dei pericoli reali potenziali cui Internet espone. Nell'immaginario comune di molti genitori circola la percezione che la Generazione Z sia fatta da giovani-zombie immersi e dispersi nella Rete. Nonostante sia un dato di realtà che molti passino ore ed ore sui Social, anche a scapito delle relazioni "reali", è pur vero che si tratta di uno strumento che permea la loro quotidianità e scandisce status sociali e appartenenze.

Appare inconcepibile, agli occhi dei genitori, l'utilizzo così smodato di Instagram e  l'emergere del bisogno di fotografare e "postare" i più vari momenti della giornata nelle stories o nel feed di Instagram. I confini tra vita privata e vita sui Social sembrano confondersi e ciò potrebbe suscitare inquietudine. Probabilmente i genitori di sentono esclusi da una parte di vita dei propri figli, che è inafferrabile proprio come la Rete nella quale si dispiega.

L'unica soluzione, per un genitore preoccupato, potrebbe essere varcare soglia della diffidenza e tuffarsi nell'universo social.

Identità in costruzione: Chi sono? Chi voglio essere?

Giulia De Lellis  Influencer

La questione della costruzione dell'identità personale è poco approfondita nel film, ma merita una breve riflessione. L'adolescenza è la fase di vita in cui si va maggiormente alla ricerca della propria identità.

Ci si chiede "Chi sono? Chi voglio essere?", si tratta di domande molto complesse che attraversano l'esistenza umana da tempi immemori, ma le ipotetiche risposte risentono inevitabilmente dell'influenza culturale.

Nell'epoca in cui costruire la propria identità si scontra-incontra con gli ideali di vita e di apparenza proposti dagli Influencer, si assiste ad un cambio paradigmatico di esperienza. Gli adolescenti si confrontano con modelli di riferimento "conosciuti" dietro lo schermo di un cellulare e spesso evanescenti, privandosi inconsapevolmente di esperienze e scambi "dal vivo" e senza "filtri".

Inoltre, le relazioni genitori-figli incorrono in un destino ineluttabile: i ruoli restano immutati ma compromessi diversi sono necessari. Questo è un dilemma che va avanti dalla notte dei tempi, ma il mutare della società impone di fermasi a riflettere.

"Genitori vs Influencer" è capace di mostrare gli aspetti negativi e positivi dell'essere social o addirittura Influencer, a prescindere dall'età. Divenire Influencer può garantire benefici e privilegi, seppure fugaci, ma prendersi  cura di affetti e rapporti umani resta il cardine di un'esistenza piena di legami insostituibili.

Giulia Cirenei

  • Regia: Michela Andreozzi
  • Cast: Fabio Volo, Ginevra Francesconi, Giulia De Lellis, Paola Tiziana Cruciani, Nino Frassica, Paola Minaccioni, Massimiliano Vado, Massimialiano Bruno, Michela Andreozzi
  • Genere: commedia, colore
  • Durata: 99 minuti
  • Produzione: Italia, 2021
  • Distribuzione: Vision Distribution, Sky Cinema
  • Data d'uscita: 4 aprile 2021

Genitori vs Influencer "Genitori vs Influencer" è una commedia familiare che rappresenta due generazioni a confronto, impersonate da un padre single e una figlia teenager, entrambi alle prese con un mondo dominato dai Social.

Genitori vs Influencer: la trama

Paolo, professore di filosofia, vedovo e single da molti anni, ha dovuto crescere la figlia Simone da solo. Nonostante l'assenza della madre e di una figura femminile nella famiglia, padre e figlia hanno un rapporto sereno e solido. La situazione tra i due, così come la vita della giovane Simone, inizia a cambiare quando la ragazza cresce e inizia a dover affrontare i primi tormenti, dubbi e problemi legati all'adolescenza. Il loro rapporto tranquillo e idilliaco si sgretola davanti ai loro occhi. Simone è sempre più affascinata dal mondo dei Social network, incapace di staccare gli occhi dal suo smartphone. Ma non solo: Simone inizia a vedere l'universo dei Social come il suo futuro, il suo lavoro e sogna di diventare influencer.

Il suo idolo e il suo modello diventano Ele-O-Nora. Il padre per tutta risposta non sopporta il mondo Social che non capisce fino in fondo e che inizia a odiare sempre di più, soprattutto quando si rende conto di quanto Simone ne sia rapita. Paolo, deciso a recuperare il rapporto con la figlia, realizza una campagna contro lo scorretto utilizzo dei Social e Simone diventa la sua web manager. Il sogno della figlia si trasformerà, senza che Paolo se ne renda conto, nella sua nuova occupazione: quella di influencer. Il padre entrerà sempre più in contatto con un mondo che detestava scoprendo quanto possa davvero aprire inaspettate possibilità.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *