Fred Schepisi

Fred Schepisi è un regista e sceneggiatore australiano che vanta la collaborazione con attori tra i più importanti della storia del cinema contemporaneo.

Fred Schepisi, regista 'per amore'

(Melbourne, Australia, 26 dicembre 1939)

Fred Schepisi Biografia

Regista di telegiornali, pubblicità e documentari Fred Schepisi approda solo successivamente alla regia di film. Il primo lungometraggio che realizza è “Il cortile del diavolo” del 1976. Nel 1978 è alle prese con una pellicola storica di alto valore culturale: “The Chant of Jimmie Blacksmith”, in cui dà voce alla violenta protesta sugli abusi perpetrati ai danni degli aborigeni australiani. Il lavoro è applaudito dalla critica e accolto freddamente dal pubblico, spaventato forse per la veemenza con cui Schepisi tratta questo delicato tema razziale.

Deciso a dedicarsi al mondo cinematografico si trasferisce a Los Angeles dove realizza: “Barbarosa” (1982), “Plenty” (1985) e “Roxanne”(1987), in cui eccelle un bravissimo Steve Martin, nei panni di Chris, un Cyrano de Bergerac in versione moderna. Nel 1988 è alle prese con la pellicola tratta da una storia vera “Un grido nella notte” con Meryl Streep, mentre nel 1990 recitano per lui Michelle Pfeiffer e Sean Connery in “La casa Russia”. Seguono “Campione…per forza!” (1992) e “6 gradi di separazione” (1993). Si dedica poi alla commedia con “Genio per amore” (1994), con Tim Robbins e Meg Ryan, e “Creature selvagge” (1996). Una lunga pausa di cinque anni lo allontana dai set in cui ritorna nel 2001 con la regia de “L’ultimo bicchiere”.

Le commedie di Fred Schepisi

Nel 2003 è di nuovo tempo di commedie con “Vizio di famiglia”, mentre nel 2005 realizza “Le cascate del cuore”, riduzione del romanzo omonimo del premio Pulitzer Richard Russo, adattato da Schepisi in una mini serie dell’HBO con Robin Wright Penn, Helen Hunt, Ed Harris e Paul Newman. Ambientata a Empire Falls, la storia si basa sulla vita degli abitanti rimasti nella cittadina anche dopo il dissesto finanziario che l’ha resa quasi una città fantasma. Miles Roby, interpretato da Ed Harris, è il gestore della locanda del posto e attraverso i suoi racconti lo spettatore vive le vicende che lo accomunano agli altri personaggi come la sua ex moglie Janine (Helen Hunt). Per tale mini serie Schepisi ha vinto il Golden Globe come Miglior Regista.

Torna sul grande schermo parecchi anni dopo con "The Eye of the Storm" (2011) in cui, tra gli altri, dirige Geoffrey Rush e con "Words and Pictures" (2013), commedia romantica con Clive Owen e Juliette Binoche, presentata al Toronto Film Festival 2013.

Massimiliano Ponzi

Fred Schepisi Filmografia - Cinema

Fred Schepisi Filmografia

 

  • Libido (Segmento “The Priest”) (1973)
  • ll cortile del diavolo (1976)
  • The Chant of Jimmie Blacksmith (1978)
  • Barbarosa (1982)
  • L’uomo dei ghiacci (1984)
  • Plenty (1985)
  • Roxanne (1987)
  • Un grido nella notte (1988)
  • La casa Russia (1990)
  • Campione per forza (1992)
  • 6 gradi di separazione (1993)
  • Genio per amore (1994)
  • Creature selvagge (1996)
  • L’ultimo bicchiere (2001)
  • Vizio di famiglia (2003)
  • Empire Falls – Le cascate del cuore (Film tv) (2005)
  • The Eye of the Storm (2011)
  • Words and Pictures (2013)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *