Fiore Gemello (2018)

  • Regia: Laura Luchetti
  • Cast: Giorgio Colangeli, Aniello Arena, Fausto Verginelli, Anastasyia Bogach, Kalill Kone, Mauro Addis, Alessandro Pani
  • Genere: Drammatico, colore
  • Durata: 95 minuti
  • Produzione: Italia, 2018
  • Distribuzione: Fandango
  • Data di uscita: 6 giugno 2019

Fiore Gemello locandina“Fiore Gemello” segue le vicende di due giovani che provano a scappare dalle loro paure. Anna ha sedici anni e, dopo un evento che l’ha traumatizzata, perde la voce. Durante la sua fuga, attraverso terre desolate, boschi e paesini di una misteriosa e bellissima Sardegna, viene salvata da Basim, un immigrato clandestino proveniente dalla Costa d’Avorio, anche lui di sedici anni. I due vengono inseguiti da Manfredi, trafficante di migranti per cui il padre di Anna lavorava. Questi ha una vera e propria ossessione nei confronti della ragazza e dovunque lei vada, lui arriva sempre. Anna e Basim per andare avanti dovranno contare solo sul loro amore, unica forza per raggiungere la libertà.

Fiore Gemello: più forte del passato

“Fiore Gemello” è una pellicola scritta e diretta da Laura Luchetti, al suo terzo lungometraggio da regista, dopo “Feisbum” del 2009 e “Febbre da fieno” del 2011.

Gli attori protagonisti sono alla loro prima esperienza davanti la macchina da presa. Kallil Khone, proveniente da un centro d’accoglienza e interprete del giovane ragazzo Basim, era arrivato dalla Libia solo alcuni mesi prima che iniziassero le riprese con il sogno di diventare un giorno attore. Proprio da questa realtà la regista ha cominciato a costruire un personaggio che ha influenzato il racconto del film, rappresentando quello che veramente ha dovuto subire il ragazzo nel suo lungo viaggio. Anche per la storia di Anna, interpretata da Anastasyia Bogach, la regista ha usato esperienze vere raccolte alcuni anni prima dell’inizio del progetto. Una storia, quella del film, che mostra come due giovani, provenienti da culture diverse, sono allo stesso tempo alla ricerca della libertà dal loro oscuro passato.

“Fiore Gemello”, prodotto da Giuseppe Gallo con la produzione di Picture Show, Donkadillo Films e Rai Cinema, è stato in concorso alla Festa del Cinema di Roma del 2018 nella sezione Alice nella Città e presentato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival 2018.

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *