Film al cinema dal 5 novembre

Film al cinema dal 5 novembre

Tante importanti novità tra i film al cinema dal 5 novembre, a partire da “007 – Spectre” fino ad arrivare a Snoopy & Friends – Il Film dei Peanuts”

spectre-007-trailer-ufficiale-foto

“007 – Spectre”, nuova pellicola con James Bond protagonista

Nuova avventura per James Bond, per la quarta volta sul grande schermo con il volto di Daniel Craig. Sono passati tre anni dall’uscita di “Skyfall”, la pellicola della saga con il maggior incasso di sempre, e l’attesa dei fan sarà ripagata da una storia sicuramente adrenalinica, diretta ancora da Sam Mendes, già alla guida del precedente lavoro. Per l’occasione James Bond dovrà vedersela con un nemico terribilmente potente: l’organizzazione Spectre, presente nella vita dell’agente segreto fin dal primo “Agente 007 – Licenza di uccidere”.

“Snoopy & Friends – Il Film dei Peanuts”: tra i film al cinema dal 5 novembre la pellicola in computer grafica per far conoscere il meraviglioso universo creato da Schulz

Snoopy.&.Friends.Il.Film.dei.PeanutsTorna la banda dei Peanuts e questa volta lo fa in grande stile grazie all’animazione 3D. Con “Snoopy & Friends – Il Film dei Peanuts” Snoopy, Lucy, Linus e Charlie Brown arrivano al cinema diretti da Steve Martino, regista del fortunato “L’era glaciale 4”, per ritrovare il loro nostalgico pubblico e farsi conoscere da spettatori giovanissimi che non hanno mai seguito le loro imprese.

Direttamente dalla Festa del cinema di Roma: “Freeheld: Amore, giustizia, uguaglianza” e “Alaska”

Si riflette sulla parità dei diritti in “Freeheld: Amore, giustizia, uguaglianza”, in cui Ellen Page e Julianne Moore interpretano una coppia che, a partire da una situazione drammatica, cerca in tutti i modi di far riconoscere i diritti degli omosessuali. La pellicola punta infatti i riflettori sulla vicenda realmente vissuta da Laurel Hester che, colpita da un cancro ai polmoni, condusse un’audace battaglia legale affinché la compagna Stacie potesse godere dei propri benefit pensionistici.

AlaskaClaudio Cupellini dirige Elio Germano e la modella spagnola Astrid Berges-Frisbey in “Alaska”, dramma esistenziale che si concentra sulla fragilità due anime, Fausto e Nadine, che si incontrano a Parigi. Una storia d’amore che diventa crescita per i due protagonisti, divisi e riuniti dagli eventi, dal destino, dalla voglia di rivalsa e dalla forte passione che li anima.

“45 anni”: al cinema il film premiato a Berlino per l’interpretazione di Charlotte Rampling e Tom Courtenay

È un dramma sentimentale quello portato al cinema da “45 anni” di Andrew Haigh con Charlotte Rampling e Tom Courtenay. I Mercer sono in procinto di organizzare la festa per il loro quarantacinquesimo anniversario quando l’equilibrio della coppia è messo a dura prova dal ritrovamento del corpo della ex compagna di lui, conservato nei ghiacciai delle Alpi svizzere per cinquant’anni. Grazie alla loro interpretazione Charlotte Rampling e Tom Courtenay sono stati premiati al Festival di Berlino 2015 con l’Orso d’Argento.

“Rock the Kasban”, commedia musicale tra il film al cinema dal 5 novembre

Il premio Oscar BBill-Murray_Zooey-Deschanel-Rock-the-Kasbaharry Levinson dirige il bravissimo Bill Murray in “Rock the Kasbah”, commedia incentrata sulle disavventura un manager musicale americano a Kabul durante il tour di una sua cliente, che scappa lasciandolo senza documenti e soldi. L’uomo vivrà una serie di rocambolesche disavventure sullo sfondo di una terra devastata dalla guerra in cui la musica sarà la chiave di volta da cui far partire l’elemento umoristico.

Tra i film al cinema dal 5 Novembre: “Il prezzo della gloria”, “Corpi”, “Condotta” e “Malala”

Peter Coyote e Chiara Mastroianni sono tra gli interpreti della pellicola “Il prezzo della gloria”, ambientato in Svizzera alla fine degli Settanta quando due amici, Eddy e Osman, uniti da un debito d’amore, decidono di organizzare un colpo sensazionale che prevede il rapimento del corpo dell’ormai defunto Charlie Chaplin, per ricevere un cospicuo riscatto dalla ricca famiglia inglese dell’attore. Il film è ispirato al fatto di cronaca del 1977 relativo al disseppellimento della salma del famoso interprete.

Malgoska Szumowska, già regista di “Elles” e “In the Name of”, dirige “Corpi”, grazie al quale è stata premiata allo scorso Festival di Berlino con l’Orso d’Argento per la Miglior Regia. corpi-filmUn sostituto procuratore e la figlia malata di anoressia vivono a Varsavia, dove la ragazza è in cura da un terapeuta che l’aiuta a superare i suoi problemi e la morte della madre, avvenuta anni prima. Con il procedere del tempo il procuratore inizierà ad avere dubbi sul lavoro della terapista, convinta di poter parlare con i defunti.

Tra i film al cinema dal 5 novembre da segnalare: “Condotta”, storia di un ragazzino dall’esistenza martoriata, preso a cuore dalla sua insegnante, e “Malala”, documentario sul premio Nobel per la Pace, Malala Yousafzai, minacciata dai fondamentalisti per la sua battaglia a favore dell’istruzione femminile.

Roberta D’Amico

05/11/2015

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *