Film al cinema dal 2 agosto

Due film sono in uscita nelle nostre sale cinematografiche in questa prima settimana di questo caldo mese di agosto, uno proveniente dagli Stati Uniti e un horror tutto italiano.

Film al cinema dal 2 agosto: Made in U.S.A.

2 agosto cinema

Presentato allo scorso Sundance Film Festival, esce oggi al cinema il film “Amiche di sangue”, diretto da Cory Finley con Anya Taylor-Joy, Anton Yelchin e Olivia Cooke protagonisti di questa pellicola drammatica. Il film segue le vicende di due ragazze, ormai adulte, tornate ad essere amiche dopo anni di lontananza. Ritrovandosi a seguito di un problema di Amanda, il loro rapporto all’inizio spinto dalla madre di lei, qualche tempo dopo viene riallineato spontaneamente dalle due. L’altra ragazza, Lily, vive con sua madre e il suo patrigno che odia profondamente. Un giorno Lily, dopo anni di sopportazione, chiede ad Amanda di ucciderlo. Lei non sentendosi adatta per compiere questo gesto, visto quello che era successo qualche tempo prima, decide di affidare l’incarico ad un patetico trafficante di droga amico della ragazza. Il piano progettato da lui però non va come previsto, scatenando un vortice che risucchierà le due ragazze.

 

Film al cinema dal 2 agosto: Made in Italy

Questa settimana esce al cinema anche il film horror nostrano “Fino all’inferno”, diretto e interpretato da Roberto D’Antona, che ha esordito dietro la macchina da presa con il film “Dylan Dog: Il trillo del diavolo”, con il quale ha vinto il premio Miglior Fan Film al Cartoomics: Fan Festival del 2013. I protagonisti di questa pellicola, sono tre rapinatori che scappano dal loro passato, per crearsi un futuro migliore. I loro piani saranno sconvolti dall’incontro con una donna e suo figlio, anche loro in fuga, afflitti da una maledizione. Così inizia la vera e propria fuga su un camper, minacciati da un ex boss malavitoso, e da un’organizzazione segreta formata da uomini senza scrupoli.

 

Tomas Barile

02/08/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *