Film al cinema dal 19 Maggio

Film al cinema dal 19 Maggio

Film al cinema dal 19 maggio: in una settimana cinematografica ancora monopolizzata dalla kermesse di Cannes sono poche le novità, sicuramente la più importante è “X-Men: Apocalisse” in sala già dal 18

film al cinema dal 19 maggioL’atteso capitolo conclusivo della trilogia sulle origini degli X-Men sbarca nelle sale italiane in un week end in cui la concorrenza è pressoché nulla. “X-Men: Apocalisse” (già al cinema dal 18 maggio), che ritrova alla regia Bryan Singer, è un film ponte, che collega la trilogia delle origini a quella classica, e dà dignità egalitaria a tutti i suoi protagonisti, coinvolti in un’impresa collettiva che li vede combattere contro il mutante primigenio, En Sabah Nur, detto Apocalisse. James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Oscar Isaac e Nicholas Hoult tra i protagonisti della nuova avventura targata Marvel.

Per la gioia dei più piccoli, tra i film al cinema dal 19 maggio, arriva “Mortadello e Polpetta contro Jimmy lo Sguercio”, il divertente lavoro d’animazione spagnolo che propone le avventure di una coppia di personaggi classe 1958 che non hanno perduto il loro smalto, aiutati da una veste grafica rinnovata e accattivante. Mortadello e Polpetta, due agenti della T.I.A., sono impegnati in una caccia al ladro, complicata dall’uscita di prigione di Tranciamulli, che non vede l’ora di vendicarsi di Polpetta.

Per gli amanti dei biopic c’è “Whiskey Tango Foxtrot”, che trae ispirazione dal libro “The Taliban Shuffle: Strange Days in Afghanistan and Pakistan”, in cui la giornalista Kim Barker racconta del suo arrivo a Kabul nel 2002 e del suo crescente amore per questi territori. Il film, diretto a quattro mani da Glenn Ficarra e John Requa, è interpretato da Tina Fey, Margot Robbie, Martin Freeman, Alfred Molina e Christopher Abbott.

In sala anche tre pellicole italiane: “Oggi insieme domani anche – Film partecipato”, “My Father Jack” e “Si Vis Pacem Para Bellum”

Tra i film al cinema dal 19 maggio, il documentario di Antonietta De Lillo, “Oggi insieme domani anche – Film partecipato”, è una variegata panoramica sull’amore contemporaneo, fatta di interviste e incontri con persone tra loro diverse per estrazione sociale, culturale e per maturazione emotiva.

C’è spazio in sala anche per l’opera prima di Tonino Zangardi, “My Father Jack”, un divertente gangster-movie il cui protagonista Matteo, interpretato dal Matteo Branciamore dei “Cesaroni”, un giovane avvocato in carriera, riesce a ritrovare il suo vero padre, Jack, Francesco Pannofino, un pittore stravagante dal carattere spigoloso, che porterà scompiglio nella sua vita.
È diretto ed interpretato da Sterfano Calvagna, impegnato a Cannes col suo “Un giorno nuovo”, il thriller “Si Vis Pacem Para Bellum” (in sala dal 18 maggio), ambientato in una Roma malavitosa, dove il protagonista, con la passione per ‘Diabolik’, si divide tra il lavoro ufficiale di buttafuori nei locali notturni e quello di killer.

Bisognerà aspettare lunedì 23 maggio per “Era d’estate” di Fiorella Infascelli

Per il film “Era d’estate”, presentato nell’ultima edizione della Festa del Cinema di Roma, la produzione ha optato per un’uscita non convenzionale, che può favorire il pubblico nelle sale, una volta smaltita l’euforia da “X-Men”.

Il film, interpretato da Beppe Fiorello e Massimo Popolizio, ci riporta all’estate del 1985, quando i giudici Falcone e Borsellino furono costretti, assieme alle loro famiglie, ad un soggiorno forzato all’Asinara, per paura di un attentato imminente. E’ il racconto della loro dedizione, del loro amore per le istituzioni, che spesso non ricambiavano l’affetto.

Buona visione a tutti.

Maria Grazia Bosu

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *