Film al cinema dal 19 Gennaio

Film al cinema dal 19 Gennaio: tra le varie pellicole tre sono quelle estremamente attese questa settimana: “Arrival”,  “xXx: il ritorno di Xander Cage” e “L’ora legale”.

Film al cinema dal 19 Gennaio: l’incontro del terzo tipo con “Arrival”

Film al cinema dal 19 Gennaio

La Warner Bros Italia distribuisce il film di fantascienza “Arrival” con protagonisti Jeremy Renner, l’Occhio di falco del team degli “Avengers”, e Amy Adams, protagonista del timburtiano “Big Eyes”, che interpretano rispettivamente il fisico teorico Ian Donnelly e la linguista Louise Banks. La pellicola narra la storia di Louise, che, dopo aver perso sua figlia, viene convocata insieme a Ian Donnelly dall’esercito statunitense per entrare in contatto tramite un monolite con gli extraterrestri, che hanno invaso il mondo.  Generalmente, l’alieno a noi sconosciuto, di cui non capiamo le intenzioni nei sci-fi movies, viene affrontato in una guerra già persa in partenza; invece, in “Arrival” si è sul punto di una guerra intergalattica, ma il film propone un interessante approccio con l’altro, ovvero stavolta l’uomo cercherà di comprendere proprio a livello verbale cosa i propositi e i progetti con cui gli extraterrestri sono scesi sul pianeta Terra.

Film al cinema dal 19 Gennaio: “xXx – Il ritorno di Xander Cage” e “L’ora legale”

“xXx – Il ritorno di Xander Cage” è il sequel del primo “xXx”, uscito nel 2002, anche se il film ha avuto un primo seguito con “xXx 2: The Next Level”, ma per quest’ultimo Vin Diesel aveva rifiutato il ruolo. L’attore è tornato, come conferma lo stesso titolo, invece a vestire i panni dell’ex atleta Xander Cage, divenuto agente governativo. Cage, uscito dall’anonimato impostigli, viene reclutato dalla CIA per combattere contro il perfido Xiang e il suo team con lo scopo di recuperare una potentissima arma, nota col nome di ‘Vaso di Pandora’. La missione lo trascinerà in un complotto che non solo potrebbe costargli, ma interessare anche potenti al governo. Un film è un mix di adrenalina, azione e spionaggio che conquisterà il pubblico, il quale apprezzerà anche il lato femminile della pellicola, rappresentato dalle avvenenti Ruby Rose e Nina Dobrev, la Elena di “The Vampire Diaries”.

Contemporaneamente, troviamo nelle sale Ficarra e Picone con la loro commedia tutta da ridere, “L’ora legale”, che ci porta in una Sicilia, dove finalmente a seguito dell’elezione di un nuovo sindaco, sembra regnare la legalità. I cittadini, però, non sono abituata a questa nuova ventata positiva e cercano di far adeguare il sindaco ai loro vecchi modi illegali, tra questi vi sono anche i due comici, che si troveranno presto nei guai. Un nuovo film del duo di Zelig, che tramite la comicità ci mostra la negativa realtà della corruzione in Italia, strappandoci allo stesso anche una risata, come solo il cinema italiano sa fare, auto-ironizzando sulla propria situazione.

Erika Micheli

18/01/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *