Film al cinema dal 12 luglio

In questa seconda settimana di luglio sono quattro i nuovi film in uscita nelle nostre sale cinematografiche, tra questi anche un film indipendente italiano.

Film al cinema dal 12 luglio: le commedie americane

12 luglio cinema

Sono due le commedie prodotte a Hollywood in uscita da oggi nei nostri cinema.

Da una parte troviamo il film “A Modern Family“, una pellicola scritta e diretta da Andrew Fleming con Steve Coogan e Paul Rudd protagonisti. Al centro del film c’è una coppia gay formata da Erasmus e Paul, che conducono una vita eccentrica fatta di feste sontuose e ripetuti litigi. La loro caotica routine viene sconvolta dal ritorno di Dave, figlio biologico di Erasmus, che viene arrestato in uno squallido motel dove vive con il figlio Bill. Ignaro di avere un nipote, una volta arrivato a casa di Erasmus, metterà in difficoltà l’equilibrio della coppia.

Dall’altra parte troviamo il sequel del film “Super Troopers”. In “Super Troopers 2”, diretto ancora una volta da Jay Chandrasekhar, segna il ritorno del reparto della cavalleria del Vermont. Questa volta sempre al limite della legge, questo reparto verrà richiamato a confrontarsi con un tema molto spigoloso come quello dell’esatta posizione del confine di stato tra Stati Uniti e Canada.

 

Film al cinema dal 12 luglio: gli altri film

Da oggi in uscita al cinema ci sarà anche, “Peggio per me“, un film italiano indipendente scritto, diretto e interpretato da Riccardo Camilli. Questa commedia riflette sull’esistenza e sull’importanza di non smarrire mai la propria voce interiore e la radiosità dell’infanzia.

Questa settimana segna l’uscita nelle nostre sale cinematografiche del film, “Una luna chiamata Europa“. Una pellicola drammatica diretta da Kornél Mundruczó, che racconta la storia di Aryan, un giovane immigrato, che viene ferito mentre cerca di superare illegalmente la barriera ungherese. Da quell’istante l’uomo percepisce il potere della levitazione. Con questo film il regista Kornél Mundruczó ha deciso di portare sul grande schermo un tema attuale e scottante in Europa, e in particolare nella sua terra natia, l’Ungheria, in cui sono state alzate delle barriere ai confini e declina qualsiasi politica di accoglienza.

 

P.S. In uscita da ieri nelle nostre sale cinematografiche anche il film “12 Soldiers”, diretto da Nicolai Fuglsig al suo esordio in un lungometraggio, con Chris Hemsworth, Elsa Pataky e Michael Shannon protagonisti. In questo film viene raccontata la prima missione della guerra in Afghanistan subito dopo gli attacchi dell’11 settembre, in cui un gruppo di militari americani aiutarono i combattenti ribelli a conquistare la città di Mazar-i-Sharif e a far cadere i talebani.

Tomas Barile

12/07/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *