Film al cinema dal 10 Settembre

Film al cinema dal 10 Settembre

Cinque nuovi film al cinema dal 10 settembre, oltre a “Non essere cattivo” e “Sangue del mio sangue” rispettivamente nelle sale dall’8 e dal 9 Settembre

“Non essere cattivo” di Claudio Caligari nelle sale da martedì 8 Settembre

fantastic_four_bannerDopo “Amore tossico” e “L’odore della notte”, Claudio Caligari, scomparso lo scorso maggio a 67 anni, dirige “Non essere cattivo”, presentato Fuori Concorso al Festival di Venezia di quest’anno. Il film, prodotto da Valerio Mastandrea, è ambientato tra Ostia e le borgate romane durante gli anni 90 e segue l’amicizia di due ventenni arrivati al momento di scegliere tra una ‘vita spericolata’ o la ricerca di stabilità con un impiego sicuro.

“Sangue del mio sangue” di Marco Bellocchio al cinema dal 9 Settembre

È tra i film in Concorso a Venezia 72 l’ultima fatica di Marco Bellocchio dal titolo “Sangue del mio sangue”.

Nel XVII secolo, Benedetta, suora considerata colpevole di stregoneria, viene murata viva. In realtà tale fine le viene imposta per aver sedotto il confessore Fabrizio, morto poi suicida, e il fratello gemello e uomo d’armi, Federico.

Secoli dopo, nei nostri giorni, il convento di Bobbio è divenuto una prigione abbandonata e un altro Federico vi conduce un ricco russo che lo vuole comprare. Dell’acquisizione se ne occupa un conte misterioso che vive nell’ex convento ed esce solo di notte.

Tra i film al cinema dal 10 Settembre grande attesa per “Fantastic 4 – I fantastici quattro”

Gli eroi di casa Marvel tornano al cinema con “Fantastic 4 – I fantastici quattro”, reboot del franchise cinematografico dei “Fantastici Quattro” diretto da Josh Trank, già regista di “Chronicle”. Al centro della storia, già nota, quattro giovani che, dopo essere stati teletrasportati in un universo parallelo, ricevono superpoteri. Insieme dovranno salvare la terra dall’acerrimo nemico Dottor Destino.

Due thriller tra i film al cinema dal 10 Settembre: “Self/less” e “No Escape – Colpo di stato”

È un thriller fantascientifico “Self/less” con Ryan Reynolds e Ben Kingsley, diretti da Tarsem Singh. Un uomo malato di cancro decide di sottoporsi a una ‘cura’ grazie alla quale la sua coscienza passerà nel corpo sano di un giovane. Il corpo in questione era, tuttavia, già dotato di una coscienza e gli effetti collaterali saranno assolutamente imprevedibili.

È il re della commedia americana, ma con “No Escape – Colpo di stato” Owen Wilson si mette alla prova con un thriller drammatico nel quale veste i panni di un ingegnere esperto di acquedotti che, insieme alla famiglia, si trasferisce in Thailandia per occuparsi degli appalti della società per cui lavora. Appena arrivato scoppia una rivoluzione sanguinosa che lo spingerà a iniziare, insieme alla moglie e alle due figlie, una fuga disperata verso la salvezza.

Commedia con “Dove eravamo rimasti” e documentario con “Metamorfosi”

Si cambia genere e si passa alla commedia con “Dove eravamo rimasti” di Jonathan Demme, con Meryl Streep e Kevin Kline. Protagonista della storia, scritta da Diablo Cody (“Juno”), è Rick, una rockettara non più giovanissima che decide di tornare a casa, dove l’ex marito vive con un’altra donna, per essere accanto alla figlia Julie, costretta ad affrontare la fine del suo matrimonio.

Si chiude con il documentario “Metamorfosi” attraverso il quale Roberto Gentile e Jacopo Giacomini raccontano il percorso di crescita interiore intrapreso da Fabrizio Corona, durante il periodo dedicato ai servizi sociali.

Giorgio Bartoletti

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *