Fahim (2019)

  • Regia: Pierre-François Martin-Laval
  • Cast: Gérard Depardieu, Isabelle Nanty, Pierre-François Martin-Laval, Didier Flamand, Emmanuel Ménard, Ahmed Assad, Axel Keravec, Lila Guennas
  • Genere: Biografico, colore
  • Durata: n/d
  • Produzione: Francia, 2019
  • Distribuzione: Bim Distribuzione
  • Data di uscita: 19 dicembre 2019

fahim poster “Fahim”, diretto da Pierre-François Martin-Laval, narra la storia della battaglia di un ragazzo e di suo padre per ottenere il diritto di asilo in Francia.

Fahim: un film attuale

Fahim e suo padre sono due profughi provenienti dal Bangladesh, paese natio che sono stati costretti a lasciarsi alle spalle. Quella che sembra la fine del loro lungo viaggio è Parigi, città in cui i due cercano di trovare rifugio, ma il loro appello per l’asilo politico cade nel vuoto.

Su Fahim dunque aleggia costantemente la minaccia di poter essere riconosciuto come clandestino ed espulso dalla Francia, ma nella vita difficile del ragazzo c’è un barlume di speranza: la sua bravura negli scacchi. Grazie al suo talento viene notato dal celebre allenatore di scacchi Sylvain, il quale gli farà raggiungere il campionato nazionale, lo stage ideale per ottenere finalmente la possibilità di rimanere in Francia con suo padre.

In un periodo di forti tensioni politiche intorno al tema dell’immigrazione “Fahim” si configura come biopic che vuole raccontare una storia carica di possibilità, con uno sguardo volto a un futuro all’insegna dell’integrazione.

Fahim: cast e produzione

La pellicola biografica, una storia drammatica di immigrazione e accoglienza, rappresenta un punto di svolta nella carriera di Pierre-François Martin-Laval. Il regista è infatti conosciuto soprattutto per film comici come “Serial Teachers” (2013), la storia di una lotta tra professori incapaci e degli alunni pessimi per salvare la reputazione di una scuola, e “Gaston” (2017), l’adattamento cinematografico dell’omonima striscia di fumetti di Andre Franquin.
Nel cast brilla la star d’eccezione del cinema sia francese che internazionale Gérard Depardieu (“Le divane de Staline”, 2017), che torna sul grande schermo nei panni del geniale professore di scacchi Sylvain.

Il film è distribuito dalla Bim Distribuzione.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *