Debra Winger

Debra Winger è un'attrice statunitense che ha avuto una brillante carriera negli anni '80 ed è purtroppo scomparsa dallo schermo dopo poco tempo, non riuscendo a far convivere il lavoro di attrice con il suo rigido carattere. I film di maggior successo per la Winger sono stati "Urban Cowboy", "Ufficiale e gentiluomo" e "Voglia di tenerezza".

Debra Winger, 'un'attrice pericolosa'

(Cleveland, Ohio, 16 maggio 1955)

debra-wingerNegli anni ’80 Debra Winger era una delle attrici più acclamate del cinema mondiale, esaltata per l’eleganza e la bravura. Indicata come donna di grande fascino e attrice impeccabile sembrava destinata a una lunga carriera. Ma Hollywood non aveva fatto i conti con il carattere della Winger, spigoloso e poco incline ai compromessi e le cose andarono diversamente.

Nata a Cleveland in una famiglia ebrea, Debra si appassionò alla recitazione già negli anni del liceo. Dopo il servizio militare in Israele, rientra negli Stati Uniti e si iscrive all’università perché vuole diventare criminologa. Ma un terribile incidente la lascia paralizzata e cieca per molti mesi e durante la lunga convalescenza decide di interrompere gli studi per dedicarsi alla recitazione.

La sua breve ma intensa carriera inizia nel 1976 con il debutto nel film di William Lovey “Slumber Party 57” a cui seguì una gavetta fatta di spot, telefilm e altre due pellicole: nel 1978 “Grazie a Dio è venerdì” e l’anno successivo “Baci da Parigi”.

Debra Winger arriva al successo

Arriva poi la parte importante che le darà la notorietà mondiale: è il 1980 e recita, a fianco di John Travolta, in “Urban Cowboy” nel ruolo che era stato rifiutato da Sissy Spacek. Con il successo inizia anche la roulette dei suoi amori da Nick Nolte a Al Pacino fino al matrimonio con il collega Timothy Hutton da cui avrà un figlio.

Nel 1982 gira con Richard Gere “Ufficiale e gentiluomo” che le porterà la nomination all’Oscar come miglior attrice protagonista. Anche l’anno successivo arriverà a un passo dalla statuetta con “Voglia di tenerezza” con Jack Nicholson e Shirley MacLaine. L’Oscar andrà a quest’ultima e per Debra inizia un periodo di alti e bassi segnato da film non sempre azzeccati: ”Mike’s Murder” (1984), “Pericolosamente insieme” (1986) con Robert Redford e Daryl Hannah, “La vedova nera” (1987) con Theresa Russell, “Accade in Paradiso” (1987), “Betrayed” (1988) di Costa-Gavras.

Dice no a ruoli in film che lanceranno tante sue giovani colleghe: “Attrazione fatale”, “I favolosi Baker”, “Dentro la notizia”. Il nostro Bernardo Bertolucci la dirige con John Malkovich in “Il tè nel deserto” nel 1990 e tre anni dopo con Sir Richard Attenborough e Anthony Hopkins gira “Viaggio in Inghilterra” per il quale riceve la terza nomination dall’Academy. Seguiranno “Una donna pericolosa” (1994) e “Forget Paris” (1995) accanto a Billy Crystal.

Il crollo della carriera di Debra Winger

Debra Winger 3Ma i rapporti con lo show business sono ormai completamente deteriorati. In ogni occasione la Winger si scaglia contro il mondo del cinema che definisce falso, avido e orribile. Non risparmia le critiche e accusa lo star system di averla volutamente allontanata offrendole solo copioni di scarso valore.

Furibonda sarà la sua reazione al film-documentario di Rosanna Arquette “Searching for Debra Winger” del 2002. Dopo il divorzio da Hutton, Debra si è risposata con il regista Harlis Howard, conosciuto sul set di “Triangolo di fuoco” (1993) e ha avuto altri due figli. Oggi si dedica alla famiglia con qualche incursione nel mondo dello spettacolo come produttrice ma senza evidente nostalgia per le luci della passerella.

Nel 2008 la ritroviamo davanti alla macchina da presa nel drammatico "Rachel sta per sposarsi" di Jonathan Demme, grazie al quale ottiene la sua prima candidatura agli Independent Spirit Awards. Successivamente partecipa ad alcune serie tv tra cui "Law & Order - I due volti della giustizia" e, nel 2012, torna sul grande schermo con la commedia "Lola Versus", in cui veste i panni di Robin.

Nel 2014 recita nel film francese "Fuori dal coro - Boychoir", storia di un ragazzino problematico che perde la madre.

Barbara Mattiuzzo

Debra Winger Filmografia - Cinema

Debra Winger 1

  • Slumber Party '57, regia di William A. Levey (1976)
  • Grazie a Dio è venerdì, regia di Robert Klane (1978)
  • Baci da Parigi, regia di Willard Huyck (1979)
  • Urban Cowboy, regia di James Bridges (1980)
  • Cannery Row, regia di David S. Ward (1982)
  • Ufficiale e gentiluomo, regia di Taylor Hackford (1982)
  • Voglia di tenerezza, regia di James L. Brooks (1983)
  • Mike's Murder, regia di James Bridges (1984)
  • Pericolosamente insieme, regia di Ivan Reitman (1986)
  • La vedova nera, regia di Bob Rafelson (1987)
  • Accadde in Paradiso, regia di Alan Rudolph (1987)
  • Betrayed - Tradita, regia di Costa-Gavras (1988)
  • Alla ricerca dell'assassino, regia di Karel Reisz (1990)
  • Il tè nel deserto, regia di Bernardo Bertolucci (1990)
  • Vendesi miracolo, regia di Richard Pearce (1992)
  • Triangolo di fuoco, regia di Glenn Gordon Caron (1993)
  • Una donna pericolosa, regia di Stephen Gyllenhaal (1993)
  • Viaggio in Inghilterra, regia di Richard Attenborough (1993)
  • Forget Paris, regia di Billy Crystal (1995)
  • Big Bad Love, regia di Arliss Howard (2001)
  • Mi chiamano Radio, regia di Michael Tollin (2003)
  • Eulogy, regia di Michael Clancy (2004)
  • Rachel sta per sposarsi, regia di Jonathan Demme (2008)
  • Lola Versus, regia di Daryl Wein (2012)
  • Fuori dal coro - Boychoir, regia di François Girard (2014)

Debra Winger Filmografia - Televisione

  • Wonder Woman (Serie TV, episodi 1x04-1x05-1x13) (1976-1977)
  • Accadde in aprile, regia di Raoul Peck (2005)
  • Dawn Anna - Più forte del destino, regia di Arliss Howard (2005)
  • Law & Order - I due volti della giustizia (Serie TV, episodio 20x14) (2010)
  • In Treatment (Serie TV, 7 episodi) (2010)
  • The Ranch - serie TV, 10 episodi (2016-in corso)

Related posts

1 Comment

  1. Carlone Gatti

    Ti amo Debra. Ho perso la testa quando ti ho visto in ufficiale e gentiluomo. Ero in compagnia di una bella ragazza. Ed in un solo giorno mi sono innamorato di 2 donne. Questo è il più bel regalo che mi hai fatto. Grazie di tutto cuore

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *