Claire Danes

Tra le attrici più belle del mondo, uno sguardo sensuale che lascia senza fiato; la bravura di Claire Danes è ormai consolidata da un curriculum di tutto rispetto.

Claire Danes, la bionda Giulietta di Baz Luhrmann

(12 aprile 1979 – New York, USA)

Claire Danes biografiaSguardo sensuale e affascinante, la bionda Giulietta dei nostri tempi, considerata fra le cinquanta donne più belle del mondo, ha conquistato il pubblico cinematografico spaziando dalla commedia al melodramma, dal fantasy alla fantascienza, dando prova di vero talento.

Nata e cresciuta a New York, Claire Danes mostra fin dall’infanzia uno spiccato interesse per la recitazione tanto da iscriversi, all’età di soli dieci anni, ai corsi di “Lee Strasber” e successivamente alla “Professional Performing Art School” di New York. Compare in una puntata della serie televisiva “Law & Order” nel 1990, per poi continuare con altre partecipazioni quali “Geoffrey Beene 30” di Tom Kalin e “Piccole donne” (1994) di Gillian Armstrong, tratto dal classico di Louisa May Alcott, in cui interpreta il ruolo della dolce e altruista Beth March.

Il successo internazionale con “Romeo + Giulietta”, vicino all'idolo delle teen Leonardo DiCaprio

Dopo essere stata notata dai produttori televisivi della ABC, viene scelta per la parte del personaggio principale, Angela Chase, nella serie TV “My so – Called Life”, interpretazione che le permette di aggiudicarsi un Golden Globe e una nomination agli Emmy.

Diventata una star, decide di accettare solo ruoli in pellicole di alto livello: la ritroviamo ne “Gli anni dei ricordi” (1995), in ”A casa per le vacanze" (1995) di Jodie Foster, al fianco di Jeanne Moreau, Jude Law e James Van Der Beek, in "I Love You, I Love You Not" (1996) e nel ruolo drammatico di Rachel, la figlia adolescente di Michelle Pfeiffer, nel commovente “A Gillian per il suo compleanno”(1996). Nel 1996, accanto a un famosissimo Leonardo Di Caprio, accetta la parte della protagonista femminile di “Romeo + Giulietta”, ispirato alla tragedia di William Shakespeare che viene rivisitata in chiave post – moderna. Questo ruolo garantisce all’attrice successo e fama internazionali.

La svolta recitativa, Claire Danes è ormai richiestissima

Claire Danes sfondo biancoDoppiatrice nel 1997 di “Princess Mononok” di Hayao Miyazaki la vediamo, poi, in “U–Turn - inversione di marcia” (1997) di Oliver Stone e nel thriller “L’uomo della pioggia” (1997), nato dalla penna di John Grisham e diretto da Francis Ford Coppola.

Nel 1998 è la ragazza ribelle e innamorata in “Amori e Segreti” di Theresa Connelly e compare ne “I Miserabili” di Bille August con Uma Thurman e Liam Nelson. L'anno successivo è nel poliziesco “Gli infiltrati” (1999) e in “Bangkok, senza ritorno” (1999), dove interpreta Alice Marano, rinchiusa insieme all’amica Kate Beckinsale in un vero e proprio carcere del terrore.

Recita poi nel drammatico “The Hours” (2002), nel thriller “Le forze del destino” (2003), diretto da Thomas Vinterberg e in “Terminator 3 – Le macchine ribelli” (2003). Nella commedia di Thomas Bezucha “La neve nel cuore” (“The Family Stone”) (2005), viene scelta per il ruolo di Meredith, la sorella della fredda Sarah Jessica Parker lontanissima, in questa sua interpretazione, dalla glamour giornalista Carrie Bradshow di “Sex and the City” e sempre nel 2005, la rivediamo nel romantico “Shopgirl” dove veste i panni di Mirabelle, una giovane donna alla ricerca del vero amore.

Protagonista di "Homeland", serie TV che le regalerà numerosi riconoscimenti

Nel 2007 è in “Identikit di un delitto” insieme a Richard Gere e nello stellare “Stardust” di Matthew Vaughn, dove interpreta una giovane stella caduta dal cielo, continuamente perseguitata dalla crudele Lamia (Michelle Pfeiffer) che brama il suo cuore per riacquistare la perduta giovinezza. In seguito, si unisce al cast , tutto al femminile, di “Un amore senza tempo” (2008) e successivamente a quello di "Me and Orson Welles", per la regia di Richard Linklater.

Nel 2010 veste, per la tv, i panni di Temple Grandin, professoressa autistica in “Temple Grandin – Una donna straordinaria”, grazie al quale viene premiata con un Emmy e come Migliore Attrice al Roma Fiction Fest. Nel 2011 torna a essere l’agente della CIA, Carrie Mathison, in “Homeland – Caccia alla spia”, aggiudicandosi meritatamente due Golden Globe e due Emmy come Migliore Attrice.

Dopo la relazione con Matt Damon e Billy Crudup, nel 2009 la splendida diva è convolata a nozze con l’attore Hugh Dancy, da cui ha avuto un figlio il 17 dicembre 2012.

Silvia Raimondi

Claire Danes Filmografia - Cinema

Claire Danes filmografia

  • Piccole donne, regia di Gillian Armstrong (1994)
  • Gli anni dei ricordi, regia di Jocelyn Moorhouse (1995)
  • A casa per le vacanze, regia di Jodie Foster (1995)
  • I Love You, I Love You Not, regia di Billy Hopkins (1996)
  • A Gillian, per il suo compleanno, regia di Michael Pressman (1996)
  • Romeo + Giulietta, regia di Baz Luhrmann (1996)
  • Princess Mononoke, regia di Hayao Miyazaki, (Voce) (1997)
  • U Turn - Inversione di marcia, regia di Oliver Stone (1997)
  • L'uomo della pioggia, regia di Francis Ford Coppola (1997)
  • Amori & segreti, regia di Theresa Connelly (1998)
  • I miserabili, regia di Bille August (1998)
  • Gli infiltrati, regia di Scott Silver (1999)
  • Bangkok, senza ritorno, regia di Jonathan Kaplan (1999)
  • Igby Goes Down, regia di Burr Steers (2002)
  • The Hours, regia di Stephen Daldry (2002)
  • Le forze del destino, regia di Thomas Vinterberg (2003)
  • Terminator 3 - Le macchine ribelli, regia di Jonathan Mostow (2003)
  • Stage Beauty, regia di Richard Eyre (2004)
  • Shopgirl, regia di Anand Tucker (2005)
  • La neve nel cuore, regia di Thomas Bezucha (2005)
  • Stardust, regia di Matthew Vaughn (2007)
  • Un amore senza tempo, regia di Lajos Koltai (2007)
  • Identikit di un delitto, regia di Wai-keung Lau (2007)
  • Me and Orson Welles, regia di Richard Linklater (2008)
  • As Cool As I Am, regia di Max Mayer (2013)
  • Brigsby Bear, regia di Dave McCary (2017)

Claire Danes Filmografia - Televisione

  • Law & Order - I due volti della giustizia (Serie TV, 1 episodio) (1992)
  • My So-Called Life (Serie TV, 19 episodi) (1994-1995)
  • Temple Grandin - Una donna straordinaria, regia di Mick Jackson (2010)
  • Master of None (Serie TV, 1 episodio) (2015)
  • Homeland - Caccia alla spia, (Serie TV) (2011-2013)
  • Master of None (Serie TV, 1 episodio) (2015)
  • Portlandia (Serie TV, 1 episodio) (2017)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *