Chazz Palminteri

Chazz Palminteri, nato il 15 maggio del 1952 nel Bronx, a New York, è un attore italo-americano noto per la sua partecipazione a famosi film come “I soliti sospetti” e “Pallottole su Broadway”.

Chazz Palminteri, una “sospetta” star del Bronx

(New York City, 15 maggio 1952)

Chazz Palminteri

Il volto duro di Chazz Palminteri lo ha reso una delle tante icone dell’italian-american mafioso e ribelle nel solco dei più famosi De Niro e Pacino e accanto a caratteristi di rango come il compianto John Cazale e Joe Pesci.

Il vero nome di Chazz Palminteri è Calogero Lorenzo e, come indica bene il suo nome, è nato e cresciuto in una famiglia di immigrati siciliani nel Bronx. Il giovane Chazz cresce in un quartiere violento, dove le gang giovanili e i boss mafiosi spadroneggiano sui gruppi di poveri immigrati che si accalcano per le strade. Ben presto, nel tentativo di sottrarsi a una vita criminale, Chazz si interessa al teatro, riuscendo a farsi ammettere al prestigioso Actor’s Studio di Lee Strasberg.

Per Chazz Palminteri la carriera da attore inizia grazie al suo viso

Tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta comincia a fare teatro sperimentale off-Broadway, ma accosta a queste attività anche il lavoro di buttafuori in un night e di portiere di notte. A fine anni Ottanta, finalmente la sua bravura viene riconosciuta anche dalla TV: il suo viso roccioso, da cattivo, gli procura ruoli minori in diverse serie televisive come “Matlock” (1986) e “Hill Street giorno e notte” (1987).

Nel 1988, Palminteri scrive e interpreta una piece teatrale chiamata “A Bronx Tale”, una ricostruzione autobiografica del periodo più duro del Bronx, nella quale interpreta ben 18 personaggi diversi. La piece è un successo, specialmente a Los Angeles, attirando l’attenzione di Robert De Niro che ne compra i diritti per trarne un film. All’improvviso, a quasi quarant’anni, Palminteri riesce a entrare nello star system hollywoodiano.

Esordisce accanto a Sylvester Stallone in “Oscar” (1991) di John Landis, per il quale interpreterà un mafioso nel parodico-vampiresco “Amore all’ultimo morso” (1992). Nel 1993 è accanto a De Niro che porta sullo schermo e interpreta il suo “Bronx”.

L’anno dopo è la volta di Woody Allen che lo scrittura per “Pallottole su Broadway”, nel quale interpreta un violento guardaspalle mafioso che si scopre il genio della regia teatrale e arriva a eliminare un’attrice raccomandata perché abbassa la qualità dello spettacolo. Il film ha molto successo e frutta a Palminteri una nomination all’Oscar come Miglior Attore non Protagonista.

"I soliti sospetti" consacra il successo di Chazz Palminteri

Chazz Palminteri attoreSuccessivamente Bryan Singer gli offre una parte nel noir di culto “I soliti sospetti” (1995), accanto a Kevin SpaceyBenicio Del Toro. Notevole anche la sua interpretazione del granitico detective Coolidge in “Scomodi omicidi” (1997) di Lee Tamahori e nell’istrionico “Bugie, baci, bambole e bastardi” (1998), dove si confronta con Kevin Spacey, Sean Penn e Meg Ryan.

Nel 1999 è ancora accanto a De Niro per “Terapia e pallottole”, parodia dei film di mafia nella quale come sempre interpreta un feroce gangster. Insieme al nostro Ricky Tognazzi, nel 1999 interpreta Giovanni Falcone nel film “I giudici – Vittime eccellenti” (1999).

Fra i vari successi di Palminteri bisogna assolutamente citare il cult “Guida per riconoscere i tuoi santi” (2006) di Dito Montiel, “Hollywood and Wine” (2010) e la serie televisiva “Rizzoli & Isles” (2010), che in Italia ha un nutrito numero di appassionati. Nel 2012 è nel cast del fallimentare “The Oogieloves in the Big Balloon Adventure” di Matthew Diamond.

Nel 2015 recita in "Legend", adattamento cinematografico del libro "The Profession of Violence: The Rise and Fall of the Kray Twins" (1972) di John Pearson.

Massimiliano Ponzi

Chazz Palminteri Filmografia - Attore - Cinema

Chazz Palminteri regista

  • Home Free All, regia di Stewart Bird (1984)
  • L'ultimo drago, regia di Michael Schultz (1985)
  • Oscar - Un fidanzato per due figlie, regia di John Landis (1991)
  • Amore all'ultimo morso, regia di John Landis (1992)
  • Caccia al tesoro, regia di Bill Phillips (1992)
  • Bronx, regia di Robert De Niro (1993)
  • Pallottole su Broadway, regia di Woody Allen (1994)
  • I soliti sospetti, regia di Bryan Singer (1995)
  • La famiglia Perez, regia di Mira Nair (1995)
  • Conseguenze pericolose, regia di Tony Spiridakis (1995)
  • Jade, regia di William Friedkin (1995)
  • Diabolique, regia di Jeremiah S. Chechik (1996)
  • Infedeli per sempre, regia di Paul Mazursky (1996)
  • Scomodi omicidi, regia di Lee Tamahori (1996)
  • La faccia violenta della legge, regia di Ken Sanzel (1996)
  • Bugie, baci, bambole & bastardi, regia di Anthony Drazan (1998)
  • A Night at the Roxbury, regia di John Fortenberry (1998)
  • I giudici - Excellent Cadavers, regia di Ricky Tognazzi (1999)
  • Terapia e pallottole, regia di Harold Ramis (1999)
  • Stuart Little - Un topolino in gamba, regia di Rob Minkoff (1999) - voce
  • Ritorno dal paradiso, regia di Chris Weitz e Paul Weitz (2001)
  • Lilli e il vagabondo II - Il cucciolo ribelle, regia di Darrell Rooney (2001) - voce
  • One Eyed King - La tana del diavolo, regia di Robert Moresco (2001)
  • Poolhall Junkies, regia di Mars Callahan (2002)
  • One last ride - L'ultima corsa, regia di Tony Vitale (2003)
  • Just Like Mona, regia di Joe Pantoliano (2003)
  • Un amore sotto l'albero, regia di Chazz Palminteri (2004)
  • Animal - Il criminale, regia di David J. Burke (2005)
  • In the Mix - In mezzo ai guai, regia di Ron Underwood (2005)
  • Cappuccetto Rosso e gli insoliti sospetti, regia di Cory Edwards (2006) - voce
  • Running, regia di Wayne Kramer (2006)
  • Push, regia di Dave Rodriguez (2006)
  • Guida per riconoscere i tuoi santi, regia di Dito Montiel (2006)
  • Quel nano infame, regia di Keenen Ivory Wayans (2006)
  • Body Armour - In difesa del nemico (Body Armour), regia di Gerry Lively (2007)
  • The Dukes, regia di Robert Davi (2007)
  • Yonkers Joe, regia di Robert Celestino (2008)
  • Jolene, regia di Dan Ireland (2008)
  • The Oogieloves in the Big Balloon Adventure, regia di Matthew Diamond (2012)
  • Final Recourse, regia di Barbara Stepansky (2013)
  • Last I Heard, regia di Dave Rodriguez (2013)
  • Legend, regia di Brian Helgeland (2015)

Chazz Palminteri Filmografia - Attore - Televisione

  • Hill Street giorno e notte (Serie TV, 1 episodio) (1986)
  • Matlock (Serie TV, 1 episodio) (1987)
  • Glory Years, regia di Arthur Allan Seidelman (1987)
  • Dallas (Serie TV, 1 episodio) (1989)
  • Valerie (Serie TV, 1 episodio) (1989)
  • Peter Gunn, regia di Blake Edwards(1989)
  • Oltre la legge - L'informatore (Serie TV, 3 episodi) (1989)
  • Sydney (Serie TV, 1 episodio) (1990)
  • I giudici - Excellent Cadavers, regia di Ricky Tognazzi (1999)
  • Il boss dei boss (Boss of Bosses), regia di Dwight H. Little (2001)
  • Dr. Vegas (Serie TV, 1 episodio) (2004)
  • Kojak (Serie TV, 5 episodi) (2005)
  • Drift, regia di Paul W.S. Anderson (2006)
  • Modern Family (Serie TV, 4 episodi) (2010-2014)
  • Rizzoli & Isles (Serie TV, 6 episodi) (2010-2014)
  • Blue Bloods (Serie TV, 2 episodi) (2012-2013)
  • Law & Order - Unità vittime speciali (Serie TV, 1 episodio) (2014)

Chazz Palminteri Filmografia - Regista

  • Oz, episodio Unnatural Disasters (1997-2003)
  • Women vs. Men (Film TV) (2002)
  • Un amore sotto l'albero (2004)

Chazz Palminteri Filmografia - Sceneggiatore

  • Bronx, regia di Robert De Niro (1993)
  • Infedeli per sempre, regia di Paul Mazursky (1996)
  • Dante and the Debutante (1996)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *