Cézanne – Ritratti di una vita (2017)
  • Titolo originale: Cézanne - Portraits of a Life
  • Regia: Phil Grabsky
  • Genere: Eventi, colore
  • Durata: 85 minuti
  • Produzione: Gran Bretagna, 2017
  • Distribuzione: Nexo Digital
  • Data di uscita: 8 maggio 2018

Cézanne - Ritratti di una vita loc"Cézanne - Ritratti di una vita" è un film incentrato su uno degli avvenimenti più attesi nel mondo dell'arte: la mostra dei ritratti disegnati da Paul Cézanne. Più di 200 lavori del pittore francese sono stati raccolti dalle varie collezioni sparse per il mondo e presentati nella mostra al Musée d'Orsay a Parigi, per poi intraprendere un viaggio verso la National Portrait Gallery di Londra, il MoMA di New York e la National Gallery of Art a Washington DC.

La pellicola "Cézanne - Ritratti di una vita", grazie all'intervento degli esperti che lavorano in queste gallerie e alle lettere scritte dal pittore stesso, presenta una mostra straordinaria e svela agli spettatori il mondo personale di uno degli pittori più importanti del post impressionismo.

Cézanne - Ritratti di una vita: l'opera dell'irrequieto genio dell'arte

Le opere di Paul Cézanne, con il suo tipico tratto e le sue pennellate, portarono un grande contributo nello sviluppo dell'arte del XX secolo. Si tratta di opere che esprimono fedelmente la sua interminabile battaglia interiore, che lo portò ad abbandonare i toni cupi, tipici dei lavori di prima giovinezza, lasciando posto ai colori chiari e pennellate morbide.

Il suo continuo stato interiore irrequieto fece in modo che Cézanne passasse molte più ore a perfezionarsi e a scoprire i suoi nuovi limiti, ma il carattere difficile non permise al pittore di godersi pienamente la sua arte e lo portò a pensare di non essere in grado a realizzare le sue idee creative. Quando pensava che uno dei suoi quadri non rappresentava pienamente la sua visione o le sue idee, esso veniva immediatamente distrutto, ma grazie ai lavori che sono rimasti intatti, i studiosi sono riusciti a collocare Cézanne tra i geni dell'arte.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *