Caterina Guzzanti

Respira politica e satira sin da piccola e ha un vero talento per le imitazioni. Deve la notorietà a “Boris” , serie tv di culto dove è il perfetto alter ego di Renè Ferretti.

Caterina Guzzanti, tra arte e politica tanta carne al fuoco

(Roma, 5 giugno 1976)

Caterina Guzzanti giacca nera È la più piccola di casa Guzzanti, che tanti talenti ha partorito, seppur con qualche contrasto politico tra padre di destra e prole di sinistra. Ha spesso collaborato con i fratelli Sabina e Corrado sia in televisione che al cinema, con le sue imitazioni esilaranti. Caterina Guzzanti nasce a Roma il 5 giugno del 1976. Esordisce sul piccolo schermo nel “Pippo Chennedy Show”, andato in onda nel 1997 su Rai 2 e condotto da Serena Dandini e dal fratello Corrado. Con lui fa anche “L’ottavo nano” e “Il caso Scrafroglia”.

Negli anni a venire fa parte del cast di vari programmi satirici come “Mai dire Lunedì”, “Mai dire Grande Fratello” e “Parla con me” della Dandini. Di volta in volta diventa Mariastella Gelmini, Sarah Palin e una fantomatica ragazza Facebook. In radio collabora con la premiata ditta Lillo & Greg nel programma cult “610”.

Dalla tv al cinema: un talento svelato

Il debutto sul grande schermo arriva nel 1998. Caterina ha un piccolo ruolo in “Le faremo tanto male” di Pino Quartullo e nel film della sorella Sabina “Bimba - È clonata una stella” (2002).
Viene direttamente dal programma televisivo surreale di Corrado “Fascisti su Marte”, satira molto sopra le righe sul fascismo e lo spazio del 2006 in cui Caterina interpreta un'avvenente aliena.

È la sitcom “Boris” diretta da Ciarrapico, Torre e Vendruscolo che svela e conferma il talento della ‘Guzzantina’. Il suo personaggio, Arianna, assistente alla regia, è l’unica persona seria di una troupe scalcagnata capitanata da Renè Ferretti/Francesco Pannofino. Nata quasi per gioco la serie va in onda dal 2006 al 2010 e diventa un cult. Nel cast ha una parte anche Corrado in un personaggio che più folle non si può. Nel 2011 “Boris” diventa un film, molto meno riuscito del prodotto televisivo. Successivamente, al cinema, Caterina è la nevrotica e viziata amica di Marta in “Tutta la vita davanti” diretto da Paolo Virzì nel 2008.

Nel 2012 Caterina Guzzanti lavora ancora una volta con la sorella Sabina ideatrice e conduttrice di “Un due tre stella”, programma satirico in onda su La7. Il suo personaggio, Vichi, giovane militante prima di destra e poi di sinistra, spacca e porta sul piccolo schermo il Teatro Valle Occupato e Casapound, realtà prepotenti in quegli anni.

Il 2014: un anno di cinema

Nel 2014 il trio di registi Ciarrapico, Torre e Vendruscolo riunisce con risultato non felicissimo parte del cast di “Boris”, Guzzantina compresa, in “Ogni maledetto Natale”. L’idea è quella di dissacrare le feste più amate (o odiate?) dai più, ma il film non riesce. Risultati deludenti anche per “Amore oggi” di Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi del 2014.
Non sono dei capolavori neanche gli ultimi lavori che vedono Caterina nel cast: “Confusi e felici”, “Pane e Burlesque” e “Soap opera”.

Ma poco importa, la piccola di casa Guzzanti a novembre 2015 diventa mamma del piccolo Elio, primo nipote del padre Paolo, accolto con gioia da tutta la satirica famiglia. Dal 2013 Caterina conduce su Mtv un programma satirico on demand “La prova dell’Otto” in cui è una presentatrice allo sbaraglio in una trasmissione culturale che non è decisamente la sua.

Il 2016 vede l'attrice impegnata sul set di "Come fai sbagli", una serie televisiva italiana diretta da Riccardo Donna e Tiziana Aristarco.

Ivana Faranda

Caterina Guzzanti Filmografia - Cinema

Caterina Guzzanti serie TV Boris

Caterina Guzzanti interpreta l'assistente di regia Arianna nella serie TV "Boris"

 

  • Le faremo tanto male, regia di Pino Quartullo (1998)
  • Bimba, E’ clonata una stella, regia di Sabina Guzzanti (2002)
  • Poco più di un anno fa, regia di Marco Filiberti (2003)
  • Fascisti su Marte, regia di Corrado Guzzanti (2006)
  • Tutta la vita davanti, regia di Paolo Virzì (2008)
  • Feisbum! Il film, regia di Dino Giarrusso (2009)
  • Oggi sposi, regia di Luca Lucini (2009)
  • Boris – Il film, regia di Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre e Luca Vendruscolo (2011)
  • Nessuno mi può giudicare, regia di Massimiliano Bruno (2011)
  • Dove la trovi una come me?, regia di Giorgio Capitani (Miniserie TV) (2011)
  • Pane e burlesque, regia di Manuela Tempesta (2014)
  • Soap Opera, regia di Alessandro Genovesi (2014)
  • Confusi e felici, regia di Massimiliano Bruno (2014)
  • Ogni maledetto Natale, regia di Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre, Luca Vendruscolo (2014)

Caterina Guzzanti Filmografia - Televisione

  • Pippo Chennedy Show (1997)
  • La posta del cuore (1998)
  • L’ottavo nano (2000-2001)
  • Il caso Scafroglia (2002)
  • Bulldozer (2003)
  • Assolo (2003)
  • Mai dire Lunedì (2006)
  • Mai dire Martedì (2007)
  • Boris – serie TV, 42 episodi (2007-2008/2010)
  • Mai dire Grande Fratello (2006-2008)
  • Parla con me (2008-2009)
  • Sostiene Bollani (2011-2013)
  • Nanuk – Prove d’avventura (2012)
  • Un due tre stella (2012)
  • Il restauratore (Serie TV, 12 episodi) (2012)
  • La prova dell’otto (2013)
  • Amore oggi (Film TV) (2014)
  • Come fai sbagli, regia di Tiziana Aristarco e Riccardo Donna (Serie TV) (2016)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *