Bruce Lee

Lee Jun Fan, in arte Bruce Lee, è il re del Wing Chun, che lo ha portato dalle strade di Hong Kong direttamente al cinema. Il suo corpo è agile e scattante come quello di un felino e, essendosi dedicato anche alla danza, i suoi movimenti armonici e ritmati.

Bruce Lee, dal Kung Fu alla leggenda

(San Francisco, 27 novembre 1940 – Hong Kong, 20 luglio 1973)

FBruce-Leein da ragazzino Bruce Lee si dedica all'apprendimento del Kung Fu che impara con grande precisione e velocità, vincendo tantissimi combattimenti. Il suo corpo è agile e scattante come quello di un felino e, essendosi dedicato anche alla danza, i suoi movimenti armonici e ritmati. Trascorre la sua infanzia ad Hong Kong per poi trasferirsi in America a studiare filosofia. Perfino nell’università organizza corsi di Kung Fu per gli studenti. La sua carriera è in effetti divisa in due: da una parte c’è il cinema e dall’altra l’insegnamento delle arti marziali.

A diciotto anni compare già nel film “The Orphan”, facendosi conoscere soprattutto nel continente asiatico. Nel 1964 a Seattle sposa Linda, sua compagna universitaria, da cui avrà l’anno successivo il figlio Brandon. In quegli anni porta avanti una dura lotta contro i cinesi, che vorrebbero il Kung Fu come patrimonio esclusivamente cinese. E da questa sfida continua e farraginosa Bruce inventa un nuovo stile, il Jeet-Kune-Do, sulla base del Kung Fu, con variazioni e sovrapposizioni di altre arti marziali. Nel 1966 si trasferisce con la sua giovane famiglia a Los Angeles, dove sarà notato e scritturato per diverse interpretazioni.

Bruce Lee, “dalla Cina con furore”

Inizia con “Green Hornet”, una serie che durerà appena un anno, nel ruolo di un abile lottatore che lavora come autista. Nel ’69 lavora al fianco di James Garner in “Marlowe”, di Paul Bogart e vede nascere la seconda figlia Sharon. Successivamente ritorna in Cina, dove ha una fama senz’altro maggiore e interpreta “The Big Boss” (“Il furore della Cina colpisce ancora”, 1971) e “Fist of Fury” (“Dalla Cina con furore”, 1972). Diventato ormai il simbolo del Kung Fu al cinema e avendo conquistato un successo da star, scrive, interpreta e dirige il film con cui spesso lo si ricorda “The Way of the Dragon” (“L’urlo di Chen terrorizza anche l’Occidente”, 1972), girato anche a Roma. Indimenticabile e leggendario è infatti il combattimento tra Bruce e Chuck Norris nel colosseo.

Interrompendo di sua volontà “Game of Death” per tornare ad Hong Kong, accetta la proposta americana di “Enter the Dragon” (“I tre dell’Operazione Drago”, 1973), che sarà di fatto il suo ultimo film, e considerato un vero capolavoro. Il 20 luglio 1973 Bruce Lee muore, all’età di trentatre anni, a causa di un edema celebrale che lo uccide nel sonno. Dopo la sua morte viene completato “Game of Death”, grazie a esperte controfigure per la parte mancante del film.

Eleonora Zilli

Bruce Lee Filmografia – Cinema

Bruce Lee

  • Golden Gate Girl, regia di Kwan Man Ching (1941)
  • The Birth of Mankind, regia di Yue Leong (1946)
  • Fu gui fu yun (1948)
  • Meng li xi shi, regia di Aimin Jiang (1949)
  • Xi lu xiang, regia di Feng Feng (1950)
  • Ren zhi cue, regia di Kim Chun (1951)
  • Fu zhi guo (1953)
  • ‘Qian wan ren jia (1953)
  • Ku hai ming deng, regia di Kim Chun (1953)
  • Ci mu lei, regia di Kim Chun (1953)
  • Wei lou chun xiao, regia di Tie Li (1953)
  • Gu xing xue lei, regia di Ji Zhu (1955)
  • Ai xia ji, regia di Kim Chun (1955)
  • Gu er xing (1955)
  • Er nu zhai, regia di Kim Chun (1955)
  • Zhia dian na fu, regia di Kim Chun (1955)
  • Zao zhi dang cu wo bu jia, regia di Wai-kwong Chiang (1956)
  • Lei yu, regia di Wui Ng (1957)
  • Ren hai gu hong, regia di Sun’fung Lee (1960)
  • L’investigatore Marlowe, regia di Paul Bogart (1969)
  • The Silence Flute (1971)
  • Il furore della Cina colpisce ancora, regia di Wei Lo (1971)
  • Dalla Cina con furore, regia di Wei Lo (1972)
  • L’urlo di Chen terrorizza anche l’occidente, regia di Bruce Lee (1972)
  • I 3 dell’operazione Drago, regia di Robert Clouse (1973)

Bruce Lee Filmografia – Televisione

  • Il Calabrone Verde (Serie TV, 26 episodi) (1966-1967)
  • Batman (Serie TV, episodi 2×7-2×51-2×52) (1966-1967)
  • Ironside (Serie TV, episodio 1×7) (1967)
  • Blondie (Serie TV, episodio 1×13) (1969)
  • Arrivano le spose (Serie TV, episodio 1×25) (1969)
  • Longstreet (Serie TV, 4 episodi) (1971)
  • Io sono Bruce Lee (2012)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *