Box Office Usa: “The Conjuring 2 – Il caso Enfield” conquista il podio

Box Office Usa: “The Conjuring 2 – Il caso Enfield” conquista il podio

(Box Office Usa 10 – 12 giugno) Conquista la classifica delle pellicole più viste al cinema l’horror “The Conjuring 2 – Il caso Enfield”; mentre al secondo posto troviamo “Warcraft” che non riesce a conquistare del tutto il pubblico. Chiude il podio questa settimana un altro sequel, l’esordiente “Now You See Me 2”.

Box Office Usa: due sequel conquistano il podio questa settimana

Warcraft

Questo week end “The Conjuring 2 – Il caso Enfield” conquista il pubblico, dimostrando di piacere tanto quanto il primo film; il sequel soprannaturale domina, infatti, il podio delle pellicole più viste della settimana incassando una cifra stimata di 40,4 milioni di dollari. Warner Bros ha segnato un fantastico risultato, conquistando una media di 12.ooo dollari a sala. Anche il primo film, uscito nel 2013, incassò 41,9 milioni di dollari per un totale di 318 milioni in tutto il mondo. “The Conjuring 2 – Il caso Enfield” stabilisce il record di miglior esordio per una pellicola horror e il maggior incasso di sempre per un film di questa tipologia a giugno. Apre al secondo posto la pellicola “Warcraft” che, con una cifra stimata di 24,4 milioni di dollari, non raggiunge il successo sperato negli USA, ma sorprendentemente conquista il pubblico cinese. Sembra che negli Stati Uniti l’interesse per la pellicola non sia riuscito a materializzarsi al di fuori della community dei giocatori, ottenendo anche recensioni scadenti. Debutta al terzo posto con 23 milioni di dollari il sequel di magia “Now You See Me 2”. La pellicola non ha deluso le aspettative, riuscendo in parte ad eguagliare il suo predecessore. 

Box Office Usa: non riescono a convincere il pubblico “X-Men: Apocalisse” e la commedia romantica “Io prima di te”

Scende drasticamente dalla prima posizione della scorsa settimana alla quarta “Tartarughe Ninja – Fuori dall’ombra” che incassa 14,8 milioni di dollari nel week end, per un totale complessivo di 61 milioni di dollari. Al quinto posto troviamo un altro sequel in declino: “X-Men: Apocalisse” che abbandona il secondo posto conquistato la scorsa settimana per posizionarsi al quinto, incassando 10 milioni di dollari per un totale, deludente, di appena 136,4 milioni di dollari negli USA. Nel resto del mondo le cose sembrano andare meglio, e il film incassa 478 milioni complessivi.  La commedia romantica “ Io prima di te” non raggiunge il successo sperato e tracolla dalla terza posizione alla settimana, con un incasso di 9,2 milioni di dollari al suo secondo week end di proiezione nelle sale. In totale la Warner Bros ha guadagnato 36,8 milioni di dollari complessivi.  Discesa anche per “Angry Birds – Il film”, che si assesta al settimo posto, incassando 98,2 milioni di dollari per un totale di 312,1 milioni di dollari.

Box Office Usa: casa Disney chiude la classifica di questa settimana con un flop

A completare la top ten è la Disney con tre film ad alto budget: due Megahits e un flop.  All’ottavo posto troviamo “Alice attraverso lo specchio”  che scende di ben quattro posizioni rispetto la scorsa settimana, incassando  5,5 milioni di dollari, con una  stima complessiva  di  62,4 milioni di dollari. Al nono posto troviamo “Captain American – Civil War” che incassa 4,3 milioni di dollari, raggiungendo i 396,9 milioni complessivi. In tutto il mondo il film ha conquistato 1,14 miliardi di dollari. Chiude la classifica “Il Libro della giungla” che incassa in tutto il mondo 900 milioni di dollari, di cui 352 milioni solo negli Stati Uniti. Nel week end il live-action ha guadagnato 2,7 milioni di dollari.

Angelica Tranelli

13/06/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *