Box office USA: “The Accountant” apre la classifica

Box office USA: “The Accountant” apre la classifica

(incassi 14-16 Ottobre) La pellicola drammatica “The Accountant” apre la classifica, segue”La ragazza del treno” e chiude il podio americano “Kevin Hart: What Now?”.

Box office USA: “The Accountant” e gli incassi record

Box office USA

Sembra proprio che l’ultima pellicola firmata Warner Bros, “The Accountant” alla sua prima settimana di distribuzione sul grande schermo americano abbia fatto faville, incassando 24.715.000 dollari, aggiudicandosi la prima posizione

Segue in classifica “La ragazza del treno”, pellicola diretta da Tate Taylor, che, alla seconda settimana di proiezione si aggiudica un meritato secondo posto, chiudendo il weekend con incassi pari a 11.980.000 dollari, contro i 46.560.000 totali.

“Kevin Hart What Now?”, pellicola distribuita dalla Universal Pictures, si aggiudica il terzo posto con 11.980.000 dollari, esordendo al meglio alla sua prima settimana di distribuzione.

Box office USA: Time Burton e “Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali” si aggiudica il quarto posto

“Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali”, ultimo lavoro dell’eccentrico Tim Burton, alla sua terza settimana di distribuzione, chiude il weekend con 8.900.000 dollari, su 65,833,000 dollari complessivi.

“Deepwater Horizon”, “Cicogne in missione” e “I magnifici sette” nelle posizioni centrali

I centralissimi di questo weekend sono stati “Deepwater Horizon” che ha chiuso gli incassi del weekend raggiungendo la cifra di 6,350,000 dollari, su 49,335,000  dollari totali, aggiudicandosi il quinto posto; seguito da “Cicogne in missione”, film d’animazione distribuito dalla Warner Bros, che, alla sua quarta settimana di distribuzione ha raggiunto la cifra di 5,600,000 dollari, contro i 59,144,000 dollari totali aggiudicandosi il sesto posto.

In settima posizione invece troviamo il capolavoro di John Sturges, “I magnifici sette” che, alla sua quarta settimana di distribuzione, ha raggiunto 5,200,000 dollari, su 84,828,000 dollari totali.

Box office USA: chiudono la classifica “Middle School: The Worst Years of My Life”, “Sully” e “La nascita di una nazione”

Incassi un po’ fiacchi per le ultime pellicole in classifica. “Middle School: The Worst Years of My Life”, alla sua seconda settima di distribuzione, chiude con 4,250,000 dollari (su 13,761,000 totali).

Segue al nono posto “Sully”, pellicola distribuita dalla Warner Bros, con 2,960,000 dollari su 118,372,000 dollari totali.

“La nascita di una nazione” chiude il Box office USA di questa settimana, incassando 2,715,000 dollari questo weekend, raggiungendo, alla sua seconda settimana di distribuzione, 12,243,000 dollari.

Veronica Tirelli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *