Box Office Usa: Split vince ancora il weekend

Box Office Usa: Split vince ancora il weekend

Box Office Usa (incassi 3-5 febbraio): Nel week-end del Super Bowl il thriller di M. Night Shyamalan, Split, mantiene il primato in classifica per il terzo fine settimana consecutivo.

Box Office Usa: “Split” rimane in testa, “The Ring 3” apre al secondo posto

box office

Per la terza settimana consecutiva il primato al botteghino Usa spetta a Split, che incassa 14.5 milioni di dollari, salendo a 98.7 milioni, a fronte di un budget di produzione di soli 9 milioni di dollari. Il regista M. Night Shyamalan aveva ottenuto un riscontro di pubblico paragonabile a quello di Split solo con il suo film di maggior successo, “Il sesto senso”.

In seconda posizione debutta The Ring 3 (Rings), terzo capitolo della nota saga horror che vede alcune persone morire sette giorni dopo aver preso visione di un misterioso filmato contenuto in una videocassetta. “The Ring 3” ha aperto con 13 milioni di dollari e ha ottenuto la migliore media per sala (4432 dollari per sala).

Scende dal secondo al terzo posto Qua la Zampa!, che incassa 10.1 milioni di dollari, salendo a 33 milioni complessivi e superando il budget di produzione di 22 milioni.

Box Office Usa: resistono “Il diritto di contare” e “La La Land”, scende “Resident Evil”

Dopo ben sette settimane nelle sale a stelle e strisce, Il diritto di contare resiste in classifica e scende di una sola posizione, passando dal terzo al quarto posto con altri 10.1 milioni (119 milioni in totale).

Stabile al quinto posto il musical La La Land, che ottiene 7.4 milioni, per un totale di 118 milioni incassati.

Resident Evil: The Final Chapter, sesto capitolo della saga action-horror con Milla Jovovich, cala di due posizioni in classifica finendo al sesto posto con 4.5 milioni di dollari (21.8 milioni in totale). Il film conta dunque sugli incassi all’estero per trarre profitto dal franchise.

Riconferma il settimo posto Sing, film d’animazione della Illumination che guadagna 4 milioni, salendo a 262 milioni complessivi.

Box Office Usa: “Lion” ritorna nella top ten, debutta nono “The Space Between Us”

Grazie a un aumento delle sale di distribuzione (+830), che si deve soprattutto alla nomination all’Oscar come miglior film, torna nella top ten, all’ottavo posto, Lion, che incassa 4 milioni di dollari, salendo a 24.7 milioni complessivi.

Debutta al nono posto The Space Between Us, film fantascientifico della STX Entertainment, non apprezzato né dal pubblico, che lo fa esordire con 3.8 milioni di dollari, né dalla critica internazionale.

Scende vertiginosamente dalla sesta alla decima posizione xXx: il Ritorno di Xander Cage, con 3.7 milioni di dollari (40 milioni complessivi).

Marta Maiorano

05/02/2017

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *