Box Office USA: “Spider-Man: No Way Home” ancora in testa alla classifica

Box Office USA: “Spider-Man: No Way Home” ancora in testa alla classifica

(Box office USA: incassi 31 dicembre – 02 Gennaio 2022) Al box office USA “Spider-Man: No Way Home” inizia il nuovo anno aggiungendo altri 52.7 milioni di dollari durante il fine settimana di Capodanno, diventando il decimo film con il maggior incasso di tutti i tempi. Resta al secondo posto “Sing 2” e al terzo posto “The King’s Man – Le origini”.

Box Office USA “Spider-Man: No Way Home” supera i 600 milioni di dollari

Spider-Man: No Way Home Box Office USA
Spider-Man: No Way Home Box Office USA

 

Dopo un periodo fortemente segnato dalla pandemia causata dal COVID-19, ancora presente, l’anno cinematografico si conclude con una nota trionfante grazie al “Spider-Man: No Way Home”, che aggiunge altri 52.7 milioni di dollari di incassi, durante il primo fine settimana dell’anno. Il supereroe di quartiere supera la soglia dei 600 milioni di dollari in Nord America, diventando il decimo film con il maggior incasso a livello nazionale di tutti i tempi.

Nella sua terza settimana sul grande schermo, il grande successo è sceso del -37,7% rispetto al fine settimana precedente, guadagnando una media di $ 12.529 per schermo in 4.206 sale, portando il suo fatturato totale a $ 609 milioni. Il film, interpretato da Tom Holland, Zendaya, Marisa Tomei e Benedict Cumberbatch, continua a infrangere record al botteghino, segnando in questo fine settimana il suo ultimo trionfo, entrare a far parte della lista d’élite dei 10 migliori guadagni di tutti i tempi. 

Secondo e terzo posto

Un altro fine settimana al secondo posto per “Sing 2” della Universal. Il sequel ha raccolto 19.6 milioni di dollari e ha perso solo il -12,2% rispetto alla scorsa settimana, guadagnando una media di $ 5.036 per schermo su 3.892 schermi. Il musical animato ha raccolto $ 89.7 milioni dopo due settimane dal suo esordio. “Sing 2” ha aggiunto finora $ 54.9 milioni a livello internazionale, portando il suo totale mondiale a $ 144.6 milioni. 

Al terzo posto, guadagnando una posizione rispetto alla scorsa settimana, c’è il prequel dei 20th Century Studios, “The King’s Man – Le origini” con $ 4.5 milioni nel suo secondo fine settimana. La pellicola con protagonista Ralph Fiennes, è scesa solo del -23,9% rispetto al fine settimana precedente e ha guadagnato una media di 1.415 dollari per schermo in 3.180 sale. Il film ha raggiunto in due settimane $ 19.5 milioni nelle sale americane e 28.3 milioni di dollari all’estero, portando il botteghino mondiale a un totale di 47.8 milioni di dollari.

Quarto e quinto posto

Al quarto posto si è classificato “American Underdog” di Lionsgate con poco meno di 4.1 milioni di dollari nel suo secondo fine settimana. Il dramma sportivo è sceso del -30,8%, raggiungendo una media di $ 1.448 per schermo in 2.813 sale americane. Ricevendo l’approvazione del pubblico, la pellicola ha incassato 15 milioni di dollari nelle sue prime due settimane a livello nazionale e non è ancora presente nelle sale al di fuori del Nord America.

A completare i primi cinque c’è la Warner Bros con “The Matrix Resurrections”, che continua a zoppicare scendendo di un sostanzioso -68,1% nel suo secondo fine settimana, registrando $ 3.8 milioni di incasso nelle sale americane. Il quarto film della saga con Keanu Reeves e Carrie-Anne Mossha guadagna una media di 1.076 di dollari per schermo in 3.552 sale, totalizzando $ 30.9 milioni in Nord America, dove il suo incasso è stato senza dubbio in calo a causa dalla proiezione in streaming su HBO Max. All’estero, dove lo streaming non è un’opzione, la pellicola è andata decisamente molto meglio ottenendo 75.,1 milioni di dollari, per un totale mondiale di $ 106 milioni.

Dalla sesta alla decima posizione

In sesta posizioneWest Side Story” con $ 2.100 milioni di dollari raggiunge un totale complessivo di 29.564 milioni di dollari.

Settimo posto per “Ghostbusters: Legacy” che incassa  $ 1.435.000 in 1.645 sale per un totale di $ 123.393.000. 

Scende di una posizione “Licorice Pizza” piazzandosi all’ottavo posto aggiungendo 1.249 milioni di dollari per un totale di 6.337 milioni.

Perde una posizione anche “A journal for Jordan” nono in classifica con $ 1.175.000.

Scivola in fondo alla classifica “Encanto” con un incasso di $1.050.000 per un totale di 91.318.000 dollari.

Michela De Paolis

03/01/2022

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *