Box Office Usa: Oceania in testa nel weekend del Ringraziamento

Box Office Usa: Oceania in testa nel weekend del Ringraziamento

Box Office Usa (25-27 novembre): “Oceania” è in cima alla classifica degli incassi americani del fine settimana del Ringraziamento; segue “Animali fantastici e dove trovarli”.

Box Office Usa: il fantastico domina il podio con “Oceania”, “Animali fantastici” e “Doctor Strange”

box office

L’ultimo film d’animazione Disney, Oceania, sbanca al botteghino con 55.5 milioni ottenuti tra venerdì e domenica e ben 81.1 milioni in totale dal debutto nella giornata di mercoledì. Si tratta del secondo miglior risultato per il week-end del Ringraziamento dopo Frozen, che ottenne 93.6 milioni in cinque giorni.

Scala di una posizione Animali fantastici e dove trovarli, alla seconda settimana di programmazione, che guadagna 45.1 milioni. Il nuovo film sull’ universo magico creato dalla penna di J.K. Rowling ha già ottenuto ben 156.2 milioni di dollari negli Usa e 317.5 negli altri Paesi.

Al terzo posto Doctor Strange di casa Marvel continua a mantenere ottimi risultati, con altri 13.4 milioni di introito. Il supereroe interpretato da Benedict Cumberbatch supera lo scoglio dei 200 milioni di dollari e a breve sorpasserà gli incassi di “Thor: The Dark World”.

Box Office Usa: nelle posizioni centrali debutta Allied, seguito da Arrival e Trolls

Debutta in quarta posizione il nuovo film del regista premio Oscar Robert Zemeckis, che firma Allied – Un’ombra nascosta, thriller romantico con protagonisti Marion Cotillard e Brad Pitt. La pellicola ha ottenuto 13 milioni di dollari in tre giorni, che salgono a 18 tenendo conto dell’apertura di mercoledì.

Passa dal quarto al quinto posto Arrival, con 11.3 milioni di dollari. Il film fantascientifico con Amy Adams tiene bene nelle sale, scendendo solo del 7% rispetto agli incassi della scorsa settimana.

Il film d’animazione Trolls scende della terza alla sesta posizione, crollando del 41% rispetto al week-end precedente. Prevedibilmente, infatti, la pellicola ha visto gran parte del suo pubblico di riferimento optare per la nuova uscita del colosso Disney, Oceania. Il film ha incassato 10.3 milioni (135.1 in totale e 291 nel mondo).

Al settimo posto la commedia natalizia Almost Christmas mantiene buoni risultati dopo ben tre settimane nelle sale, con altri 9.1 milioni di incasso, nonostante recensioni molto negative da parte della critica.

Box Office Usa: tra le ultime posizioni l’esordio della commedia natalizia Babbo bastardo 2

Debutta in ottava posizione Babbo Bastardo 2, sequel, forse un po’ tardivo, della commedia caustica e politicamente scorretta “Babbo Bastardo”, che nel 2004 aveva ottenuto buoni risultati. Il film con Billy Bob Thornton ha incassato soltanto 6.1 milioni, ottenendo anche pessime recensioni da parte di critica e spettatori.

Passa dal sesto al nono posto il film bellico di Mel Gibson, Hacksaw Ridge, che con 5.2 milioni supera la soglia dei 50 milioni (52.2 totali).

Chiude la top-ten la commedia adolescenziale The Edge of Seventeen, che cade del 38% guadagnando altri 3 milioni, per un totale di soli 10.3 milioni di dollari, cifra che arriva a malapena a coprire il budget di produzione di 9 milioni.

Marta Maiorano

27/11/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *