Box Office USA: ”Jurassic World” domina ancora

Box Office USA: ”Jurassic World” domina ancora

Sono passate tre settimane dall’eclatante esordio del film nostalgico dell’era mesozoica, ma la pellicola di Colin Trevorrow mantiene la vetta, di tanto in tanto tamponata da “Inside Out”, distaccato di poco.

Tutti i riflettori sono ancora puntati verso “Jurassic World” ai botteghini americani, quinto miglior incasso di sempre

locandina Jurassic World(incassi 26 – 28 giugno) Con 54.200.000 dollari “Jurassic World”, pur in netto e legittimo calo, si porta a casa la terza vittoria settimanale ai botteghini americani, facendo crescere il bottino a ben 500.100.000 dollari che significa il quinto maggior incasso di sempre. 2 milioni di dollari lo separano da “Inside Out”, altro ottimo successo d’animazione della Disney che accumula ben 184.945.000 dollari complessivi.

Terzo, e un po’ distaccato dai due in fuga l’esordiente “Ted 2”, il film comico riguardo un simpatico e svergognato orsacchiotto. Ted ci sarà rimasto senz’altro male, l’attesa era sicuramente migliore e purtroppo i due colossi sopra di lui non gli hanno consentito di racimolare più di 33 milioni di dollari.

Parecchio distaccate dal trio del podio la new entry “Max” e “Spy”

Esordisce in quarta posizione la produzione Warner Bros. “Max”, la storia di un cane poliziotto in missione in Afghanistan che ha conquistato molti biglietti stampati, diventati in cifre 12.210.000 dollari. Segue “Spy”, commedia della Fox scivolata, alla sua quarta settimana in classifica, dalla terza alla quinta posizione con 7.800.000 dollari, 88.351.000 dollari complessivi.

Anche “San Andreas” scende di due posti piazzandosi sesto, vedendo un rilevante calo d’introiti ,giunto ora a segnare 5.275.000 dollari (141.871.000 dollari). Per effetto domino causato dalle due new entry, scivola di due scalini anche la tragicommedia di Rick Famuyiwa “Dope” che guadagna 2.862.000 dollari e ne totalizza 11.776.000.

Chiudono la classifica finanziaria statunitense tre vecchie conoscenze

Con incassi pressoché simili, il terzetto che chiude, vede i titoli di tre film che hanno segnato con il loro successo i botteghini americani per molte settimane. Il primo, cioè l’ottavo di qusto week end, è “Insidious: Chapter 3” che guadagna in totale 49.791.000 dollari, con parziali di 2 milioni esatti.

Nono, con 1.735.000 dollari e 147.078.000 dollari complessivi è invece “Mad Max: Fury Road” che precede l’ultimo, ormai prossimo ad abbandonare la classifica, “Avengers: Age of Ultron”, rimasto per ben 9 settimane in top ten e orgoglioso di guadagnare altri 1.643.000 milioni per accrescere il ben condito gruzzolo di 452.428.00. dollari.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *