Box office USA: debutto stellare per “Boo! A Madea Hallowen”

Box office USA: debutto stellare per “Boo! A Madea Hallowen”

(incassi 21-23 Ottobre) “Boo! A Madea Halloween”, ultimo lavoro firmato Lionsgate, è riuscito a conquistare gli spettatori delle sale americane e la vetta della classifica, seguito da “Jack Reacher – Punto di non ritorno” e da “Ouija – L’origine del male”.

Box office USA: “Boo! A Madea Hallowen” conquista l’Olimpo

"Cicogne in missione"
“Cicogne in missione”

Ottimi incassi per “Boo! A Madea Hallowen”, l’ultimo progetto di  Tyler Perry che, questo weekend, alla sua sola prima settimana di uscita, ha fatto faville al botteghino, totalizzando la somma di 27.600.000 dollari.

“Jack Reacher – Punto di non ritorno”, action con Tom Cruise, nuovamente nei panni del personaggio protagonista dei romanzi di Lee Child,  debutta con 23.000.000 di dollari conquistando il pubblico e la seconda posizione.

Al terzo posto si piazza l’altro esordiente “Ouija – L’origine del male”, uno dei film horror più attesi del momento, che ha totalizzato 14.058.000 dollari.

Box office USA: “The Accountant”, “La ragazza del treno” e “Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali” e “Keeping Up with the Joneses” nelle posizioni centrali

Passa dal primo al quarto posto “The Accountant”, pellicola drammatica di Gavin O’ Connor con Ben Affleck e Anna Kendrick, che ha guadagnato durante il week end 14.025.000 dollari, per un totale di 47.920.000 dollari.

Segue al quinto posto il giallo “La ragazza del treno” che, alla terza settimana di proiezione, scende dal secondo al quinto posto, con 7.270.000 dollari su 58.900.000 dollari totali.

“Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali”, ultimo lavoro di Tim Burton, si aggiudica invece, la sesta posizione, chiudendo la sua terza settimana di proiezione nelle sale americane con 6.000.000 di dollari e 74.432.000 dollari complessivi.

Il film firmato Greg Mottola, “Keeping Up with the Joneses”, debutta al settimo posto della classifica dei Box office USA del weekend appena trascorso, totalizzando la somma di 5.600.000 dollari.

Box office USA: “Kevin Hart: What Now?”, “Cicogne in missione” e “Deepwater – Inferno sull’Oceano” chiudono la classifica

Precipita dal terzo all’ottavo posto “Kevin Hart: What Now?” con un incasso pari a 4.110.000 dollari, contro i 18.950.000 totali; mentre “Cicogne in missione” dopo cinque settimane passa dal sesto al nono posto con 4.085.000 dollari su 64.715.000 totali.

Chiude la classifica al decimo posto, con 3.625.000 dollari e 55.271.000 totali, “Deepwater – Inferno sull’Oceano”, nota pellicola basata sull’omonimo disastro ambientale.

Marco Marchetti

27/10/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *