Box Office Italiano: “X-Men: Apocalisse” primo su tutti

Box Office Italiano: ottimo esordio per “X-Men: Apocalisse” capolista al box office italiano, seguito da “La pazza gioia” di Paolo Virzì e “Captain America: Civil War”

box office italiano

(Box Office Italiano: 19 – 22 maggio) Tutto quel che proviene dall’universo Marvel è quasi sempre garanzia di successo e “X-Men: Apocalisse”, arricchito da un cast di tutto rispetto, nel quale spiccano i nomi di James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Oscar Isaac e Nicholas Hoult, non è da meno, tanto che questa nuova avventura, nonostante la sfida del bel tempo, ha guadagnato la prima posizione al box office italiano con 1.791.740 euro e un totale di 2.159.394 euro ottenuti da mercoledì 18 a domenica.

Altro debuttante per la seconda posizione, conquistata da “La pazza gioia”, ultima fatica di Paolo Virzì, dramma dai risvolti ironici incentrato sull’universo femminile che guadagna 1.335.166 euro per un totale di 1.638.362 euro dal 17 maggio, giorno d’uscita nelle sale.

Perde due posizioni ed è terzo con soli 622.091 euro “Captain America: Civil War”, che in ogni caso con i suoi 10.590.182 euro totali è nel 2016 il quinto miglior incasso (decimo della stagione 2015-16).

Box Office Italiano: nessuna new entry per le posizioni centrali

Passa dalla seconda alla quarta posizione “Money Monster – L’altra faccia del denaro”, in cui Jodie Foster dirige George Clooney e Julia Roberts in un thriller molto psicologico e poco action (416.439 euro per un totale di 1.729.891), mente la quinta, la sesta e la settima posizione sono occupate rispettivamente da: “Tini – La nuova vita di Violetta”, scesa di una sola posizione con un incasso pari a 285.378 e 1.285.498 euro complessivi; “Il regno di Wuba”, anch’esso con una posizione in meno e un guadagno pari a 179.431 euro e 676.384 euro totali; e “Robinson Crusoe”, che subisce la stessa sorte dei due lavori precedenti con 93.921 euro e 848.773 euro complessivi.

“My Father Jack”, “Il libro della giungla” e “The Dressmaker – Il diavolo è tornato” fanalini di coda del Box Office Italiano

Esordio in ottava posizione per il divertentissimo gangster movie italiano “My Father Jack” che porta a casa da giovedì a domenica 89.167 euro, seguito da “Il libro della giungla”, dal settimo al nono posto con 54.072 euro e 10.282.231 euro totali e “The Dressmaker – Il diavolo è tornato”, sceso dall’ottavo al decimo posto con 46.247 euro e 1.689.643 euro totali.

Roberta D’Amico

23/05/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *