Box Office italiano: “Terminator Genisys” spodesta “Ted 2” dalla vetta

L’action movie di Alan Taylor con un invecchiato Arnold Schwarzenegger “Terminator Genisys”, pur piazzandosi sul gradino più alto della classifica dei botteghini italiani, riscontra un debole impatto sul pubblico, confermando lo scarso successo statunitense.

“Terminator Genisys” è il più visto del week end nonostante la carente affluenza

terminator-genisys(incassi 10 – 12 luglio) Purtroppo l’era “Terminator” sembra essere arrivata agli sgoccioli. Malgrado il primo posto, “Terminator Genisys”, si ferma ad appena 1.043.959 euro, addirittura meno del precedente capitolo uscito nel 2009, constatando dunque un definitivo flop, viste le grandi aspettative dei mesi scorsi che prevedevano un’affluenza ben maggiore.

In seconda posizione con 343.260 euro (in totale 3.275.645 euro) “Ted 2”, sceso solo di una posizione, è forte di tenersi ancora alle spalle Colin Trevorrow e il suo “Jurassic World” il quale segna un parziale di 296.730 euro che raggiungono complessivamente ben 13.605.433 euro.

Seguono a “Predestination” e “Poltergeist” due new entry: “Giovani si diventa” e “Il nemico invisibile”

Balzando giù dal podio, “Predestination” è il primo film che incontriamo. Nonostante la complessità narrativa e visiva, il thriller di fantascienza con Ethan Hawke, scende di un solo gradino incassando 154.642 euro, 545.697 euro in totale. Con appena 4 mila euro in meno nel parziale e circa 5 mila in meno nel gruzzolo complessivo, “Poltergeist” è il quinto classificato del week end.

Esordiscono nei cinema italiani con poco clamore la commedia drammatica con Ben Stiller e Naomi Watts “Giovani si diventa”, piazzata in sesta posizione con 130.741 euro e il drammatico – poliziesco ”Il nemico invisibile” (66.865 euro) che vede un invecchiato Nicholas Cage in lotta con il tempo e l’Alzheimer.

“Big Game – Caccia al Presidente” conduce il trio che chiude la top ten del box office italiano

Chiudono la classifica tre vecchie conoscenze ormai in netto declino. “Big Game – Caccia al Presidente” ritorna all’ottavo posto di due week end fa incassando 58.754 euro che vanno ad alimentare un misero totale di 347.875 euro.

Sia “Torno indietro e cambio vita” dei Vanzina, che “Ruth & Alex – L’amore cerca casa” scivolano di ben quattro posizioni riscontrando rispettivamente 56.864 euro (1.262.627 euro in totale), e 42.763 euro, 451.619 euro complessivamente.

13 / 07 / 2015

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *