Box Office italiano: “Pixels” replica il successo

Box Office italiano: “Pixels” replica il successo

“Pixels”, per la seconda settimana consecutiva, rimane in cima alla top ten italiana dettata dai rigorosi Box Office. “Spy” è ancora secondo, tamponato ora dall’esordiente thriller di Simon West intitolato “Joker – Wild Card”.

“Pixels” riconferma il successo dello scorso week end nei cinema del bel paese, terzo l’esordio “Joker – Wild Card” alle spalle di “Spy”

pixels-film(incassi 7 – 9 agosto) Chris Columbus e la sua commedia “Pixels” godono ancora di un ottimo successo di pubblico che ha fruttato in questo week end 452.026 euro, cifra che consegna alla commedia distopica un incontrastato primo posto. Segue, stabile in seconda posizione, la comica pellicola di spionaggio “Spy” che, grazie agli ulteriori 168.030 euro di parziale, sfiora i 2 milioni di euro complessivi.

Ottimo esordio per “Joker – Wild Card” con 160.778 euro, cifra piuttosto modesta, che vale comunque al thriller diretto di Simon West un’ottima terza posizione.

Saldo subito sotto il podio “Ex Machina”, alle cui spalle si affacciano “Left Behind – La profezia” e i due esordienti “Tracers” e “Nothing But the Truth”

“Ex Machina”, riconferma per un soffio il quarto posto dello scorso week end grazie al parziale di 150.708 euro (510.510 euro in totale) che gli consente di lasciarsi alle spalle “Left Behind – La profezia”, action movie di Vic Armstrong con Nicolas Cage, sceso di due posizioni e bloccato a 149.552 euro, in totale 575.196 euro.

Due esordi occupano il sesto e il settimo posto: rispettivamente “Tracers” e “Nothing But the Truth”. Il primo è un film d’azione diretto da Daniel Benmayor che strizza l’occhio al mondo del parkour; 103.530 euro sono gli incassi del week end. “Nothing But the Truth”, opera di John Kani rivolta al difficile periodo dell’apartheid in Sudafrica, registra 69.020 euro come introito parziale.

Nei bassifondi della classifica “Jurassic World”, “Babadook” e “Terminator Genisys”

Incredibilmente risale di una posizione il super redditizio kolossal “Jurassic World” che, con altri 68.696 euro arriva a totalizzare ben 14.543.643 euro.

Vittima dell’ennesimo scivolone “Babadook”, ormai in nona posizione con 61.673 euro (1.553.497 euro complessivamente), seguito solo da “Terminator Genisys”, altro ben noto flop giunto a ridimensionare i propri introiti ad appena 59.892 euro, in totale 2.792.193 euro.

10 / 08 / 2015

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *