Box Office Italia: L’inaspettato weekend di “Collateral Beauty”

Box Office Italia: L’inaspettato weekend di “Collateral Beauty”

Box Office Italia (incassi 12-15 gennaio 2017): “Collater Beauty” si conferma vincitore del primo posto nel weekend, seguito dalla new entry “Allied – Un’ombra nascosta” e da una risalita di “Sing”.

Box Office Italia: Un podio inaspettato, “Collateral Beauty” stupisce le aspettative della critica

Box office italia

Il weekend si presenta prospero per “Collateral Beauty”, che già da venerdì 13 aveva visto salire i suoi incassi e scalare la vetta della classifica. Nonostante le nuove uscite, il film del regista di “Il diavolo veste Prada”, David Frankel, invece di scendere dal terzo posto della settimana precedente, si è seduto trionfante sul trono, incassando 2.108.748 euro per un complessivo di 6.234.127 euro. Causa della sua scalata, non prevista dalla critica, che lo aveva liquidato senza pochi fronzoli, è sicuramente il nutrito cast di attori amati dal pubblico, prima tra tutti Will Smith, che con la sua interpretazione ha commosso milioni di persone, come confermano i dati, nelle sale italiane.

Non si schioda dal secondo posto il nuovo film di Robert Zemeckis, “Allied – Un’ombra nascosta”, anche questo con interpreti tanto cari al pubblico italiano, che appena uscito guadagna una posizione di così grande rilievo, ottenendo nel suo primo weekend 1.861.521 euro. Di seguito, al terzo posto torna il film d’animazione “Sing”, che conferma il podio, nonostante abbia visto una lieve discesa nel mezzo della settimana, risalendo grazie al weekend e sicuramente al piccolo pubblico con un incasso pari a 1.552.537 euro per un totale di 5.757.714 euro.

Box Office Italia: “Mister Felicità” scende a far compagnia ad “Assassin’s Creed” nelle posizioni centrali

Il film di Siani, che aveva ottenuto il primo posto nella settimana scorsa, “Mister Felicità”, inizia la sua discesa verso il quarto posto, ricavando dal fine settimana comunque un’ottima cifra, 1.189.959 euro, che vanno ad aggiungersi ai 9.181.570 euro totali, andando a costituire un buon range. Insieme a lui in queste posizioni post podio troviamo “Assassin’s Creed”, il kolossal sul videogames con Michael Fassbender, che sebbene sia stato visto da diversi fan all’interno della settimana, pochi lo hanno scelto per il weekend, slittando ad un quinto posto, che gli ha fatto guadagnare in questi giorni “solo” 1.061.343 euro, che si aggiungono ai 5.101.549 euro complessivi.

Al sesto posto vi è “Oceania”, che si mantiene stabile in una buona posizione, nonostante il film sia uscito il 22 dicembre nelle sale italiane e la presenza di “Sing”, intascando 755.296 euro, che sommati ai precedenti raggiungono la bellezza di un totale di 13.172.011 euro.

Box Office Italia: Le new entry “The Founder” e “Silence” a metà classifica

box office italia

Le new entry “The Founder” e “Silence” sorprendono tutti, aggiudicandosi posizioni relativamente basse per il loro primo weekend di uscita, rispettivamente settima e ottava, non andando entrambi oltre gli 8mila euro. “The Founder” con Michael Keaton incassa 741.735, mentre “Silence” di Martin Scorsese  725.190 euro, sperando in un possibile rialzo per la settimana seguente.

Box Office: In chiusura il gigante di Spielberg

Nelle ultime posizioni troviamo “Passengers”, che dal secondo posto di due settimane fa ha iniziato il declino, piazzandosi al nono posto questo weekend e guadagnando 498.108 euro, una cifra bassa che va, però, a sommarsi agli incassi precedenti per una totale di 4.852.456 euro. Ultimo posto per il “GGG – Il Grande gigante gentile”, film di Steven Spielberg, considerato dal botteghino un flop, la sua posizione più di rilievo è stata un quarto posto qualche settimana fa, ma, scemato l’entusiasmo, arriva al fondo della classifica, ottenendo 455.635 euro per un guadagno totale di 4.213.376 euro.

Erika Micheli

16/01/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *