Box office Italia: un’epifania all’insegna di “Mister Felicità”

Box office Italia (incassi 5 – 8 gennaio 2016): Alessandro Siani e il suo “Mister Felicità” domina la classifica dei dieci film più visti durante il week end. Seguono “Sing” e “Collateral Beauty”.

Box office Italia: new entry per le prime tre posizioni

box office italia

Alessandro Siani ha iniziato decisamente bene il nuovo anno, con un debutto vincente per il suo terzo lavoro dietro la macchina da presa. Nelle sale da domenica 1 gennaio, infatti, “Mister Felicità” ha incantato il pubblico, conquistando la vetta del box office italiano con un incasso pari a 3.179.139 euro realizzati da giovedì a domenica e 7.150.612 euro totali.

Seconda posizione occupata da “Sing”, proiettato in 500 schermi. La pellicola d’animazione della Universal ha guadagnato 2.914.558 euro e un totale di 3.728.032 euro portati a casa da mercoledì, giorno d’uscita anche di “Collateral Beauty”, che si deve accontentare, nonostante il nutrito cast, che comprende tra gli altri Will Smith, Edward Norton, Kate Winslet, Michael Peña, Helen Mirren, di una terza posizione, sebbene con un lieve stacco economico rispetto a “Sing” (2.857.258 euro e 3.377.048 euro complessivi).

“Assassin’s Creed”, unica new entry nelle posizioni centrali

Un altro film nelle sale da mercoledì apre in quarta posizione con 2.682.491 euro e 3.412.426 euro totali; si tratta di “Assassin’s Creed”, trasposizione del videogioco Ubisoft, diretto da Justin Kurzel e interpretato da Michael Fassbender e Marion Cotillard.

Proiettato ancora in 483 schermi “Oceania” ha dovuto inevitabilmente cedere il passo alle pellicole debuttanti e accettare una quinta posizione con 2.007.291 euro (12.098.684 euro totali). Stessa sorte per “Passengers”, sceso dal secondo al sesto posto (1.438.170 euro e un totale di 4.021.716 euro), mentre “Il GGG – Il Grande Gigante Gentile” di Steven Spielberg, proiettato in 425 schermi, è passato dal quarto al settimo posto con 1.262.050 euro e 3.545.018 euro totali.

Box office Italia: chiude la classifica “Rogue One: A Star Wars Story”

È il drammatico “Lion – La strada verso casa” a mantenere come la scorsa settimana l’ottava posizione con 578.542 euro e un totale di 3.030.697 euro, seguito dal “Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali” di Tim Burton, che rispetto al box office Italia dello scorso lunedì scende di tre posizioni (nono con 498.029 euro e un totale di 6.263.903 euro).

Ruzzola senza scampo dal terzo al decimo posto “Rogue One: A Star Wars Story” che ha realizzato solo 484.037 euro e un totale di 9.853.314 euro.

Giulia Sessich

09/01/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *