Box Office Italia: “The Conjuring – Il caso Enfield” in vetta alla classifica

Box Office Italia: “The Conjuring – Il caso Enfield” in vetta alla classifica

(Box office Italia: incassi 23 – 26 Giugno 2016) Prima posizione al box office italiano per l’esordiente “The Conjuring – Il caso Enfield”, segue “Angry Birds” al secondo posto e “Now you see me 2” al terzo.

Box Office Italia: nessuna new entry sul podio

Angry-Birds-Movie

Ad aprire la classifica del box office Italia è la nuova uscita “The Conjuring – Il caso Enfield”, che come primo incasso fattura 930.950 euro: meno rispetto a quanto realizzato dal suo primo capitolo “L’evocazione – The Conjuring”, che guadagnò 1.025.000 euro nel primo week end.

Medaglia d’argento per “Angry Birds”, il film ispirato al famoso videogioco, che scende di una posizione rispetto alla scorsa settimana, ed è secondo con 453.997 euro per un totale di 2.210.866 euro.

Perde una posizione anche “Now You See Me 2”, sequel di “Now You See Me – I maghi del crimine”, che scende al terzo posto con 2.369.205 euro, di cui 257.721 euro ottenuti da giovedì a domenica.

Box Office Italia: romanticismo al quarto posto con il nuovo film di Garry Marshall

Si piazza al quarto posto la new entry “Mother’s Day” di Garry Marshall, che dopo “Pretty Woman”, “Appuntamento con l’amore” e “Capodanno a New York” si cimenta in una nuova commedia romantica corale dotata di un cast d’eccezione: Julia Roberts, Jennifer Aniston, Kate Hudson, Jason Sudeikis, Jennifer Garner, Héctor Elizondo, Robert Pine. L’incasso del primo week end (da mercoledì a domenica) è stato di 165.982 euro.

Segue al quinto posto “Conspiracy – La cospirazione” che realizza 128.663 euro per un totale di 2.369.205 euro, perdendo due posizioni rispetto alla scorsa settimana.

Si riconferma al sesto posto con 226.762 euro (620.693 euro complessivi) “L’uomo che vide l’infinito”. A seguire troviamo “Kiki & i segreti del sesso”, il nuovo film di Paco Lèon che ritrae tutte le sfumature del sesso senza però censurare il versante della sofferenza interna. La pellicola entra in classifica al settimo posto con 99.957 euro incassati nel primo week end.

Ottava posizione per “Warcraft – L’inizio”, che abbandona il quinto posto della scorsa settimana, incassando da giovedì a domenica 99.198 euro su un totale di 3.403.663 euro.

Box Office Italia: battuta d’arresto per Alice e i suoi compagni d’avventura

Brutta caduta, dal quarto al nono posto, per “Alice attraverso lo specchio”, il sequel di Alice in Wonderland di Tim Burton, qui in veste di produttore, con Johnny Depp, Anne Hathaway nei panni rispettivamente del Cappellaio Matto e della Regina Bianca. L’ultimo incasso è stato di 98.709 euro, mentre l’introito totale è stati di 6.258.999 euro.

Chiude in bellezza il Box Office Italia al decimo posto “Ciao Brother” che incassa 89.206 euro, facendo salire il totale a 506.851 euro e acquistando una posizione rispetto alla scorsa settimana.

Paolaelisa Tognetti

27/06/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *