Box Office Italia: In testa Mr. Grey

Box Office Italia: In testa Mr. Grey

Box Office Italia (incassi 9-12 febbraio): la coppia artistica di “La La Land” viene spodestata dal duo erotico di Anastasia Steele e Christian Grey!

Box Office Italia: Il veni, vidi, vici di “Cinquanta sfumature di nero”

"Cinquanta sfumature di nero": box office 2017

Il deludente “Cinquanta sfumature di nero” ha riscosso comunque un grande successo al livello di pubblico, i dati infatti parlano di un guadagno pari a 6.419.635 euro nel suo primo weekend. Il film, tratto dall’omonimo romanzo di E. L. James, è uscito proprio il 9 febbraio e ha già incassato 6.419.717 euro, nonostante la pessima regia di James Foley e la sceneggiatura che resta in famiglia di Niall Leonard, marito della scrittrice. A quanto pare gli addominali di Jamie Dornan hanno sbancato al botteghino, oltre che far sospirare tante donne nelle sale!

Appena uscito anche “Lego Batman – Il film“,  spin-off di 2014 “The LEGO Movie” del 2014, che incassa anche lui nei suoi primi giorni al cinema 1.187.275 euro per un totale di 1.189.448 euro, ottenendo il secondo posto.

Box Office Italia: Scende “La La Land” e sale Mel Gibson

box office 2017 mel gibson

“La La Land”, che ricordiamo primo nel weekend scorso, scivola alla terza posizione del podio con 947.743 euro che si sommano ai complessivi 5.803.690 euro. Ryan Gosling che suona il piano e accenna passi di tip tap non ha potuto nulla contro Mr. Grey e la sua vita lussuosa.

Quarto “La battaglia di Hacksaw Ridge“, il film è salito con 888.046 euro, sommati al totale di 5.803.690 euro. Ipotizziamo che le coppie si siano divise e i maschietti della situazione abbiamo preferito Andrew Garfield e il racconto della seconda guerra mondiale a Dakota Johnson?!

Subito dopo troviamo “Smetto quando voglio – Masterclass” con 810.129 euro, totalizzando 2.506.939 euro, e anche qui ci viene lo stesso dubbio di sopra!

Box Office Italia: “L’ora legale” e “Split” in declino

Nonostante la pellicola del duo Ficarra e Picone abbia incassato finora 9.604.278 euro, questo weekend “L‘ora legale” si è mantenuta bassa per gli standard a cui ci ha abituato finora con  727.028 euro e una sesta posizione, che pian piano prenderà sempre più piede verso il largo della classifica.

Stessa cosa per “Split“, che in Italia non ha mai raggiunto l’agognata meta del primo posto e ora si trova (con nostro malincuore!) al settimo posto con 605.063 euro guadagnati nel fine settimana, che sommati agli incassi precedenti raggiungono al cifra di 4.835.453 euro.

Box Office Italia: “Incarnate” parte male, mentre “Sing” non molla la presa

L’horror del momento “Incarnate“, uscito l’8 febbraio, non promette bene, dato che si ritrova solo nono con totali 364.546 euro, dei quali 307.996 ottenuti questo weekend. Ottimo”Sing“, che nonostante sia passato più di un mese dalla data di uscita italiana, continua a restare in classifica top 10. Il film d’animazione è nono con solo 247.062 euro, ma la cifra totale ammonta a ben 8.706.048 euro.

Ultimo “A United Kingdom – L’amore che ha cambiato la storia“, che non ha avuto molto successo nel nostro paese e incassa 179.644 euro questo fine settimana per un complessivo di 702.126 euro.

Erika Micheli

13/02/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *