Box Office Italia: Tarantino sbaraglia la concorrenza

(Week-end 4 – 7 Febbraio 2016) Al suo esordio nelle sale italiane “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino conquista subito la vetta, spodestando Verdone e la sua commedia “L’abbiamo fatta grossa” che scende al secondo posto, seguito da “Revenant – Redivivo” terzo.

Box Office Italia: Tarantino campione indiscusso della settimana

Box Office Italia

“The Hateful Eight”, ottavo film dell’apprezzato Quentin Tarantino, conquista subito il pubblico italiano e incassa 3.587.983 euro nel primo fine settimana di proiezione, grazie a un cast stellare e al nome del regista che vanta un nutrito seguito di fan in tutto il mondo. Al secondo posto “L’abbiamo fatta grossa” di Carlo Verdone perde la prima posizione ma porta comunque a casa 2.008.561 euro da giovedì a domenica, per un totale di 6.054.473 euro.
Scende ancora “Revenant – Redivivo”, che si piazza al terzo posto con 948.372 euro (12.411.947 euro totali); nonostante l’incasso complessivo sia finora piuttosto alto, il film di Alejandro González Iñárritu non sembra riuscire a trattenere molto l’interesse del pubblico, perdendo una posizione ogni settimana.

Box Office Italia: un fine settimana poco combattuto

Anche “Point Break”, remake dell’omonimo film d’azione di Kathryn Bigelow, scivola verso il basso, passando dal terzo al quarto posto con un incasso di 794.220 euro per un totale di 2.690.821 euro. Stabile invece al quinto posto “Joy” di David O. Russell, che porta a casa 710.006 euro su 2.095.014 euro totali.
Il film d’animazione esordiente “Il viaggio di Norm” entra nella classifica al sesto posto, dimostrando che i bambini rappresentano comunque una buona parte del pubblico italiano, con un incasso di 509.394 euro.

Box Office Italia: i film esordienti non ottengono grandi risultati

Ancora in top, dal quinto al settimo posto, la commedia “Quo vado?” con Checco Zalone che in questo week-end aggiunge 480.284 euro al suo incasso totale di 64.739.711 euro, conquistando il secondo posto nella classifica dei maggior incassi italiani di sempre, ad un solo milione di distanza da “Avatar” di James Cameron.
Ottavo e nono posto per due esordienti: “La quinta onda” e “PPZ – Pride and Prejudice and Zombies”; il primo, film di fantascienza post-apocalittico con Chloë Grace Moretz, guadagna 388.278 euro, mentre il secondo, pellicola sia romantica che d’azione, porta a casa 287.100 euro.
Chiude la classifica “Doraemon il film: Nobita e gli eroi dello spazio”, film d’animazione giapponese sul famoso personaggio della serie omonima “Doraemon”, che incassa 248.711 euro da giovedì a oggi, per un totale di 989.854 euro.

Non arrivano alla top 10 invece i due thriller “Remember” di Atom Egoyan e “1981: Indagine a New York” con Oscar Isaac e Jessica Chastain.

Giuliano Vizzaccaro

08/02/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *