Box office Italia: “Inferno” rimane in testa

Box office Italia: “Inferno” rimane in testa

(incassi 20-23 Ottobre) “Inferno”, ultimo lavoro di Ron Howard, resiste in testa alla classifica del Box office Italia di questa settimana, seguito da “Pets – Vita da animali” e “Jack Reacher: punto di non ritorno”.

Box office Italia: “Inferno” ancora in vetta alla classifica

Box office Italia

“Inferno”, terzo adattamento di un romanzo di Dan Brown per opera del bravissimo Ron Howard, mantiene il primo posto, raggiungendo incassi pari a 2.731.772 euro, guadagnati da giovedì a domenica, per un totale di 8.553.732 euro.

Segue al secondo posto “Pets – Vita da animali”, divertentissimo lavoro d’animazione che racconta la vita degli animaletti domestici quando i loro padroni non sono presenti. Alla terza settimana di permanenza nelle sale, il film ha incassato 1.652.628 euro ( su 10.856.581 euro complessivi).

Esordisce in terza posizione con 894.651 euro “Jack Reacher: punto di non ritorno” scritto e diretto da Edward Zwick, con Tom Cruise nel ruolo di Jack Reacher, protagonista di numerosi romanzi di Lee Child.

Box office Italia: “I Babysitter”, “Cicogne in missione” e “Qualcosa di nuovo” nelle posizioni centrali. Esordio fiacco per “American Pastoral”

Quarta posizione per “I Babysitter” remake della commedia francese “Babysitting”, diretto da Giovanni Bognetti. Il film, nelle sale dal 19 ottobre, ha incassato 651.493 euro.

Segue, in quinta posizione con 643.784 euro, l’esordiente “Cicogne i missione”, pellicola animata della Warner Bros che sfata il mito delle cicogne, da sempre viste come corrieri dei neonati.

“Qualcosa di nuovo”, commedia di Cristina Comencini con Paola Cortellesi e Micaela Ramazzotti, si piazza invece al sesto posto del Box office Italia di questa settimana, incassando, dopo due settimane di distribuzione 582.336 euro (su un totale di 1.583.489 euro).

New entry per quel che concerne la settima posizione, occupata con 348.149 euro da “American Pastoral”, pellicola drammatica diretta e interpretata da Ewan McGregor.

Box office Italia: “Io, Daniel Blake”, “Bad Moms – Mamme molto cattive” e “Piuma” chiudono la classifica

Si deve accontentare di un’ottava posizione al box office italiano Ken Loach, regista di “Io, Daniel Blake”. Il film, incentrato su tematiche sociali tanto care a Loach, come la disoccupazione e l’assistenza sanitaria da parte dello stato, ha esordito con 337.649 euro.

Weekend fiacco per “Bad Moms – Mamme molto cattive” che, alla seconda settimana di proiezione sul grande schermo, scende dal quarto al nono posto con 292.362 euro e 1.175.835 euro totali.

Chiude il Box office Italia di questa settimana “Piuma”, interessante lavoro sui temi della gravidanza e dell’adolescenza, che ha debuttato con 229.852 euro.

Giulia Sessich

24/10/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *