Box Office Italia: una folle commedia

(Incassi 12 – 14 gennaio) In testa al box office italiano di questa seconda settimana di gennaio troviamo due commedie nostrane, “Benedetta follia”, seguito da “Jumanji: Benvenuti nella giungla” e da “Come un gatto in tangenziale”.

Box Office Italia: un weekend benedetto

Box Office Italia gennaio

In testa a tutti al box office italiano di questa settimana, troviamo il nuovo film di Carlo Verdone. “Benedetta Follia”, alla sua prima settimana di programmazione nelle nostre sale raggiunge quota 3.533.891 euro, superando così l’apertura degli ultimi due film dell’attore e regista romano (“L’abbiamo fatta grossa” e “Posti in piedi in paradiso” che avevano aperto tutti e due con poco più di 3 milioni di euro).

In seconda posizione troviamo sempre il film con Dwayne “The Rock” Johnson, “Jumanji: Benvenuti nella giungla” che incassa 1.628.979 euro, raggiungendo così un totale di 7.820.946 euro. Stabile ma sempre proficuo in terza posizione troviamo, “Come un gatto in tangenziale”. La commedia di Riccardo Milani ottiene 1.190.582 euro, arrivando a 8.063.407 euro totali.

 

Box Office Italia: giù dal podio

Ai piedi del podio ritroviamo il film drammatico “Wonder“, con protagonista Julia Roberts che questa settimana incassa altri 1.114.531 euro, superando i 10 milioni da quando è uscito in sala (10.376.951 euro totali).

In quinta posizione troviamo il film d’animazione della Pixar “Coco” che ottiene 1.059.244 euro, arrivando ad un totale di 9.284.938 euro.

In sesta posizione, scopriamo una new entry che sicuramente crescerà in futuro. “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”, fresco vincitore di diversi Golden Globe realizza alla sua prima settimana di programmazione 862.079 euro.

 

Box Office Italia: le altre posizioni

In settima posizione questa settimana lontano dai primi, troviamo il film di Ridley Scott, che non smette di far parlare di sé. “Tutti i soldi del mondo” realizza 668.294 euro, arrivando ad un totale di 2.219.705 euro.

In ottava posizione, scopriamo una new entry. “The Midnight Man”, l’horror diretto da Travis Nicholas Zariwny ottiene al botteghino 650.063 euro.

Chiudono la top ten del box office italiano “Napoli velata” con 621.468 euro (5.205.028 euro complessivi) e “Il ragazzo invisibile – Seconda generazione” con 301.274 euro (1.319.799 euro complessivi).

Tomas Barile

15/01/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *