Box Office Italia: “Angry Birds” stupisce e conquista il podio

Box Office Italia: “Angry Birds” stupisce e conquista il podio

(Box Office Italia 16 – 19 Giugno) L’esordiente “Angry Birds” conquista subito il primo posto, spodestando “Now You See Me 2: i maghi del crimine” che passa in seconda posizione; mentre al terzo posto troviamo l’esordiente “Cospiracy – La cospirazione ”.

Box Office Italia: “Angry Birds” debutta incassando 1,4 milioni di euro 

box office italia

Questa settimana a conquistare il gradino più alto del podio è l’esordiente “Angry Birds”, storia di Red un uccello con problemi di controllo della rabbia che si trova a dover combattere contro i terribili maialini verdi che invadono la sua isola. Il film d’animazione della Warner Bros  incassa da giovedì a domenica 1.243.277 euro, per un totale di 1.418.610 euro.  Scende di posizione l sequel di “Now You See Me – I maghi del crimine” che, uscito nel 2013 riporta in scena tutti gli attori del primo capitolo eccetto Isla Fisher, sostituita da Lizzy Caplan, con l’aggiunta di Daniel Radcliffe, l’ex maghetto Harry Potter. Il film alla sua seconda settimana di permanenza nelle sale ha incassato in totale 1.938.185 euro, di cui 576.835 euro da giovedì a domenica. Chiude il podio “Cospiracy – La cospirazione” che vede come protagonista il giovane e ambizioso avvocato Ben Cahill, coinvolto in un intrigo di potere che prenderà ben presto una svolta pericolosa. La pellicola, che si avvale di un cast di tutto rispetto, ha incassato da giovedì a domenica 306.272 euro, per un totale di 337.823 euro.

Box Office Italia: perdono posizione “Alice attraverso lo specchio” e “Warcraft”

Perde una posizione stabilendosi al quarto posto “Alice attraverso lo specchio”, che arriva alla cifra totale di 6.066.552 euro, grazie all’incasso di 292.095 euro tra giovedì e domenica; si tratta anche qui di un sequel, stavolta di “Alice in Wonderland” del 2010, che sta riscuotendo poco successo negli Stati Uniti.  Scende di ben due posizioni arrivando al quinto posto “Warcraft – L’inizio”, pellicola tratta dall’omonima serie di videogiochi, che non sta avendo i risultati sperati dai produttori e questo week end in Italia ha guadagnato 255.831 euro per un totale di 3.221.358 euro.

Stabile al sesto posto “L’uomo che vide l’infinito”, pellicola che racconta la storia vera del matematico indiano Srinivasa Ramanujan, che alla sua seconda settimana di proiezione incassa 226.762 euro da giovedì a domenica, per un ammontare complessivo di  620.693 euro.

Box Office Italia: tracollano le commedie “La pazza gioia” e “The Nice Guys”

La pazza gioia” di Virzì,salta da una posizione all’altra a seconda della settimana; stavolta lo troviamo settimo, con un incasso di 203.837 euro per un totale di 5.484.242 euro. Scende anche“The Nice Guys”, la commedia noir con Russell Crowe e Ryan Gosling che finora non è andata molto bene al box office,  si posizione all’ottavo posto, non riuscendo neanche a raggiungere il budget speso di 50 milioni di dollari; in Italia il film ha guadagnato 153.933 euro da giovedì a domenica, arrivando ad un totale di 1.806.165 euro.

Esordio al nono posto con 136.982 euro totali la commedia “Tutti vogliono qualcosa”, ambientata negli anni Ottanta  la storia segue le vicende del giovane Jake Bradford che si ritrova ad affrontare il proprio percorso di crescita tra notti pazze e conflitti con gli amici. Chiude infine la classifica “Friend Request – La morte ha il tuo profilo”, che ha incassato da giovedì a domenica 128.432 euro, per un totale di 495.260 euro.

Angelica Tranelli

20/06/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *