Box office Italia: “Alla ricerca di Dory” per la terza volta campione d’incassi

Box office Italia: “Alla ricerca di Dory” per la terza volta campione d’incassi

(Box office Italia: incassi 29 Settembre – 2 Ottobre) Dopo il primo posto nella classifica della scorsa settimana, anche questo weekend “Alla ricerca di Dory”, ultimo film d’animazione di casa Pixar, è campione d’incassi. Ulteriore riconferma per “Bridget Jones’s Baby” che rimane in seconda posizione, seguito al terzo posto da “Cafè Society”.

Box office Italia: “Alla ricerca di Dory” ancora capolista

Box office Italia
Bridget Jones’s Baby

“Alla ricerca di Dory” non molla il colpo e anche questo weekend riconferma il primo posto in classifica. Dopo tre settimane di permanenza nelle sale, il film d’animazione prodotto dalla Pixar, incentrato sulla storia della smemoratissima pesciolina Dory, ha guadagnato 2.128.514 euro da giovedì a domenica, per un totale complessivo di 12.958.135 euro.

“Bridget Jones’s Baby”, ultimo capitolo della saga sulle disavventure della maldestra Bridget Jones, interpretata da Renée Zellweger, mantiene il secondo posto. Con 1.374.430 euro (3.760.981 euro complessivi), alla seconda settimana di distribuzione su 553 schermi, la pellicola è stata tra le più apprezzate dal pubblico.

Terza posizione per “Cafè Society”, di Woody Allen, che ha esordito con 1.233.185 euro. La pellicola, presentata al Festival di Cannes e interpretata da Kristen Stewart e Jesse Eisenberg, è il primo lavoro del regista girato in digitale e ha come sfondo Los Angeles e il mondo del cinema.

Box office Italia: nelle posizioni centrali le new entry “Al posto tuo” e “Ben Hur”

L’ultima commedia di Max Croci, “Al posto tuo”, con Ambra Angiolini e Luca Argentero, distribuita dalla 01 Distribution, si aggiudica il quarto posto al box office Italia di questo weekend, con 528.400 euro totali, su 282 schermi.

Grandi le aspettative (deluse) per il “Ben Hur” della Universal Pictures che si deve accontentare di un quinto posto con 510.184 euro di incasso.

Box office Italia: scende di posizione “I magnifici 7”

Contro il terzo posto della scorsa settimana, “I magnifici 7” di Antoine Fuqua scende in sesta posizione in classifica. Gli incassi di questo weekend per il film d’azione, caratterizzato da un background decisamente western, sono stati di 454.848 euro, per la somma complessiva di 1.328.761 euro. Il remake del noto “I Magnifici Sette” di John Sturges del 1960 è stato proiettato su 354 schermi.
Segue in settima posizione “Abel – Il figlio del vento”, film d’avventura pensato appositamente per le famiglie che ha esordito con 314.001 euro totali.

Weekend fiacco per “Trafficanti” di Todd Phillips

La commedia “Trafficanti” di Todd Phillips ha avuto un weekend piuttosto fiacco. Alla sua terza settimana di proiezione sul grande schermo, ha totalizzato 281.501 euro su 2.096.266 euro totali, scendendo in classifica all’ottavo posto, a dispetto del quarto raggiunto la scorsa settimana.

Nono e decimo posto per “Blair Witch” e “Indivisibili”

Agli ultimi due posti del box office Italia troviamo rispettivamente: l’horror “Blair Witch” con 175.674 euro (716.706 euro totali) e il drammatico “Indivisibili” che ha debuttato con 157.822 euro.

Giulia Sessich

03/10/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *