Body of Truth (2019)

  • Regia: Evelyn Schels
  • Cast: Marina Abramovich, Sigalit Andalau, Shirin Neshat, Katharina Sieverding
  • Genere: Documentario, colore
  • Durata: 92 minuti
  • Produzione: INDI Film Produktion
  • Distribuzione: Zenit Distribution
  • Data di uscita: 22 settembre 2020

Body of Truth poster“Body of Truth” è un documentario tedesco che introduce quattro tra le più influenti artiste contemporanee internazionali e i loro rapporto con il corpo, strumento scelto per esprimere, raccontare e divulgare la loro arte.

Body of Truth: oltre al corpo

La regista Evelyn Schels accompagna Marina Abramovich, Sigalit Andalau, Shirin Neshat e Katharina Sieverding in un viaggio intimo ed emozionale attraverso le loro biografie, cercando punti di contatto tra queste vite diverse, indelebilmente segnate da guerra e oppressione in maniera così forte da arrivare a influenzare i loro stessi lavori.

Queste artiste si battono per i conflitti maggiori del nostro tempo: Marina Abramovich, figlia di partigiani, ha ripetutamente esplorato il significato di sofferenza, dolore e violenza dopo aver vissuto gli effetti della guerra in Yugoslavia; la tedesca Katharina Siederving ha esaminato i problemi dall’era del Nazismo alla Pegida; l’esiliata iraniana Shirin Neshat le discrepanze nella societá musulmana; le produzioni dell’israeliana Sigalit Andalau ci guidano nella dimensione quotidiana del terrore.

Le lesioni e le profonde emozioni provate sono diventate la materia prima, il carburante delle loro opere, assemblate e presentate in tutto il mondo con lo scopo di testare e ridefinire le frontiere umane, non solo fisiche ma sopratutto mentali, usando il corpo come canale per una comunicazione potente, precisa, poetica, che coinvolga e risvegli la mente del pubblico.

Body of Truth: la produzione

La INDI Film Produktion nasce in Ludwigsburg (Germania) dall’esigenza di porre una lente d’ingrandimento su dibattiti e cause sociali realizzando documentari, feature films e cross-media formats.

In seguito alla presentazione di “Iced Lemonade for Hong Li” al Festival di Berlino del 2000 il team di produzione diventa ufficiale e, per ampliare i contatti, apre una succursale a Berlino nel 2006, spostando anche la sede primaria a Stuttgart nel 2011. A oggi, con “Body of Truth”, la INDI Film Produktion conta trenta opere prodotte.



Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *