Beyoncé Knowles

Cantante, attrice, imprenditrice e modella statunitense, Beyoncé Knowles sin da bambina sapeva che la sua strada sarebbe stata quella dello spettacolo. Da quando si esibiva per i parenti nel garage della sua abitazione in Texas, alle Destiny's Child, è la storia di un'eccezionale imprenditrice di se stessa, che ha saputo investire il suo talento non solo nella sua incredibile carriera da cantante pop, ma differenziarsi e affermarsi in tutti i campi, divenendo una delle star più ricche e amate a livello internazionale.

Beyoncé Knowles: una ragazza 'da sogno'

(Houston, 4 settembre 1981)

Beyonce Knowles biografiaBeyoncé Giselle Knowles, nasce a Houston il 4 settembre del 1981. Votata fin da piccola alla carriera di cantante, sceglie immediatamente la via del successo, fondando la girlband “Destiny’s Child” insieme a sua cugina, Kelly Rowland, altrettanto nota voce dell’R’n’B.

Raggiunta e conquistata la vetta della classifica con hit quali “No, No, No”, “Say My Name” e “Survivor”, Beyoncé, già divenuta un’icona sexy, decide di pubblicare i suoi primi singoli da solista: è così che nel 1999 vedono la luce “Crazy Feelings” con Missy Elliott e “After all is said and done” con Marc Nelson, mentre nel 2000 canta “I got that” in coppia con Amil. Nel 2001, non paga dei successi musicali e secondo la moda di molte cantanti del momento, Beyoncé sceglie di fare anche l’attrice e recita addirittura come protagonista nel film TV '"Carmen: a Hip Hopera" per MTV, dal quale verrà successivamente realizzato un album di colonne sonore, che è anche il suo primo album da solista.

Per Beyoncé Knowles è solo l'inizio.

Beyoncé Knowles: "Austin Powers in Goldmember" il debutto cinematografico

Dopo il singolo “Bonnie & Clide '03”, che interpreta insieme al fidanzato Jay-Z, le offrono una parte in “Austin Powers in Goldmember” (2002) di Jay Roach e per l'occasione incide “Work It Out”, cui fa seguito nel 2003 l’album “Dangerously in Love”, che vende più di 300.000 copie solo nella prima settimana, arrivando al numero uno nella classifica sia negli USA che in Gran Bretagna.

Sempre nel 2003 esce anche la colonna sonora di '"The Fighting Temptation", terzo film nel quale è la protagonista femminile, e il 2004 segna l’arrivo di "Live at Wembley", anche in versione DVD, che ottiene cinque Grammy Award. Ritornata alle Destiny's Child, nel 2006 interpreta una cantante nel film “La Pantera Rosa”, di Shawn Levy, e ovviamente ne firma parte della colonna sonora, che viene inserita in “B’Day”, album uscito il 4 settembre 2006, giorno del suo compleanno.

Beyoncè Knowles: la 'dreamgirl' d'America

Beyoncé grammy 2017Sempre nel 2006 è protagonista anche del film “Dreamgirls”, ispirato alle Supremes, e ottiene la nomination ai Golden Globe come Migliore Attrice Protagonista. La ballata “Listen”, incisa per l’occasione, guadagna invece la nomination agli Oscar. Nel 2007 si prende una pausa e pubblica una riedizione di “B’Day” in altre lingue, aggiungendo alcuni singoli tra cui “Beautiful Liar”, con Shakira, e il 4 aprile 2008 sposa il fidanzato storico Jay-Z, subito dopo aver pubblicato “I Am… Sasha Fierce”, terzo album in studio.

Al posto del viaggio di nozze, si concede un ruolo da attrice in “Cadillac Records” (2008), per la regia di Darnell Martin. Nella primavera del 2009 sono usciti, il film “Obsessed”, del regista Steve Shill, e il singolo “Halo”: entrambi hanno scalato le vette immediatamente. Sempre nel 2009 ha prestato la voce al personaggio di Shine nella serie TV per bambini creata da Bob Boyle "Wow! Wow! Wubbzy!". Il 7 gennaio 2012 diventa mamma di una bambina.

Il 2013 è l'anno in cui realizza la colonna sonora del film d'animazione "Epic - Il mondo segreto".

Tra il 2014 e il 2016, Beyoncé Knowles è attiva quasi esclusivamente nel campo della musica. In particolare nel 2016 pubblica un cortometraggio, "Lemonade", che contiene numerosi brani inediti.  Questo album dal rilascio inusuale è ben presto diventato il sesto di fila  ad esordire in vetta alla classifica degli Stati Uniti d'America.

Claudia Resta

Beyoncè Knowles Filmografia - Cinema

Beyoncé Knowles cantante

  • Beverly Hood, regia di Tyler Maddox-Simms (Non accreditato) (1999)
  • Austin Powers in Goldmember, regia di Jay Roach (2002)
  • The Fighting Temptations, regia di Jonathan Lynn (2003)
  • La Pantera Rosa, regia di Shawn Levy (2006)
  • Dreamgirls, regia di Bill Condon (2006)
  • Cadillac Records, regia di Darnell Martin (2008)
  • Obsessed, regia di Steve Shill (2009)
  • Epic - Il mondo segreto, regia di Chris Wedge (Voce) (2013)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *