Bernini (2018)

  • Regia: Francesco Invernizzi
  • Genere: documentario, colore
  • Durata:83 minuti
  • Produzione: Italia, 2018
  • Distribuzione: Magnitudo Film con Chili
  • Data di uscita: 12 novembre 2018

bernini locandina documentarioFrancesco Invernizzi riporta a casa Gian Lorenzo Bernini, con il suo documentario che, attraverso riprese inedite ed esclusive, filma la mostra a Villa Borghese (Roma) che riunisce le più belle opere del leggendario artista.

Bernini: una mostra d’eccezione nel cuore verde della capitale

Le opere giovanili del maestro Gian Lorenzo Bernini, provenienti dai migliori musei del mondo, sono riunite e filmate daFrancesco Invernizzi nella Galleria Borghese; che a distanza di 20 anni riprende il progetto iniziato nel 1998. Esso punta ad esaltare ed esplorare la celebre figura dell’artista barocco, che ha contribuito a rendere ancora più inestimabile la bellezza della Città Eterna.

Inedite ed esclusive riprese ci permetteranno di rimanere senza fiato davanti al suo talento nel realizzare opere scultore.

Bernini: vita e opera del grande autore

Nato a Napoli il 7 dicembre 1598, Gian Lorenzo Bernini rimane affascinato già in tenera età dall’arte di lavorare i marmi, con la quale entrò in contatto accompagnando suo padre al lavoro. All’età di 8 anni si trasferisce a Roma con tutta la sua famiglia sotto il pontificato di papa Paolo V.

Roma si rivela una città piena di stimoli e di occasioni per il giovane e talentuoso Bernini, che si ritrova a dare una svolta alla propria carriera quando intraprende un sodalizio con Scipione Borghese, il principale committente delle sue opere più conosciute. Bernini non fu solo uno scultore ma anche un pittore e un talentuoso architetto.

Il suo successo travolse l’intera Europa e rappresentò l’ideale di artista mondano per tutto il corso della sua vita, che si interruppe il 28 novembre del 1680. Gian Lorenzo Bernini è considerato uno dei massimi esponenti del Barocco e uno dei più grandi artisti mai vissuti.

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *