Asterix e la pozione magica (2018)

  • Titolo originale: Asterix: le secret de la potion magique
  • Regia:Louis Clichy, Alexandre Astier
  • Genere: animazione, colore
  • Durata: n/d
  • Produzione: Francia, 2018
  • Distribuzione: Notorious Pictures
  • Data di uscita: 1 gennaio 2019

Asterix il filmLe avventure dei galli più simpatici della televisione tornano al cinema con una nuova avvincente spedizione: Asterix e Obelix dovranno infatti aiutare un anziano druido a trovare l’erede a cui tramandare l’antico segreto della sua pozione magica.

Asterix e la pozione magica: nel 2019 arriva in sala il sequel di “Asterix e il regno degli dei”

Getafix, il druido di riferimento del villaggio di Asterix, durante una guardia cade dal suo albero. Questa distrazione, apparentemente innocua, per la popolazione è un campanello d’allarme sul continuo peggioramento dello stato di salute di Getafix, causato dalla sua veneranda età.

Temendo un’improvvisa scomparsa del druido, Asterix e i suoi compagni si cimentano in una coinvolgente avventura per cercare un degno erede a cui rivelare il segreto della pozione magica, che conferisce ad Asterix i poteri di difendere il suo popolo. Troveranno la loro soluzione nella giovane Pectin.

Asterix e Obelix: gli eroi gallici che hanno conquistato il mondo

Asterix e Obelix dal 1959, anno della prima comparsa dei fumetti targati Harchette Livre, continuano a conquistare il grande pubblico, con le loro avventure storiche e la loro fresca simpatia. Gli “Stanlio e Ollio” dell’animazione hanno riscosso molto successo anche sui grandi schermi, sia nelle versioni cartoon sia in quelle con Gerard Depardieu nei panni del buffo Obelix.

Dalle sfide contro Cesare, ai corteggiamenti di Cleopatra, fino ad essere al servizio di sua maestà la Regina, i due amici galli non finiscono mai di appassionarci con le loro magiche avventure. A cinque anni di distanza dall'ultimo film “Asterix e il regno degli dei”, la stessa troupe d’animazione produce “Asterix e la pozione magica”, che è nelle sale dei cinema italiani dal 1 gennaio 2019.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *