Asterix e il segreto della pozione magica (2018)

  • Asterix e il segreto della pozione magica - Recensione: una guerra tutta nuova

    Asterix e il segreto della pozione magica review

    Un secondo capitolo accattivante quello diretto da Louis Clichy e Alexandre Astier, i due registi ancora una volta riuniti per raccontarci la nuova avventura del mondo dei Galli: una storia che porta molta innovazione ma che mantiene un forte legame con quelle che sono le origini di questo divertente fumetto.

    Quello che colpisce di quest'avventura è la piega che prende la narrazione, che non si limita più, come i precedenti capitoli, a narrare le vicende di due popolazioni in guerra tra loro - Galli contro Romani, o Galli contro Vichinghi o contro l'America - ma segue una magica storia di lotta del bene contro il male, che porterà l'antica popolazione gallica a stringere nuove alleanze per non soccombere di fronte alla superbia e all'avidità di potere di un vecchio Druido bannato dal Bosco dei Carnuti.

    Così la guerra non ha più localizzazione geografica, non sono più i popoli a scontrarsi per un territorio da proteggere, ma sono i Galli, i Romani, i nostri simpatici protagonisti a combattere contro un male superiore, in un viaggio che porterà ad attraversare e scoprire tutta la meravigliosa Gallia.

    Asterix e il segreto della pozione magica: galline e cinghiali sono solo il contorno

    Asterix e il segreto della pozione magica film

    Questa visione ha aperto una serie di nuove possibilità, che potevano rischiare di portare fuori tema, ma così non è stato: la fantasia degli autori ci conduce verso un fantastico viaggio alla scoperta del giovane erede a cui tramandare il segreto della pozione magica, che ci consentirà di fare la conoscenza di nuovi assurdi personaggi, come il possibile successore Magnetix, a cui Louis Clichy presta la voce nell'edizione francese, o l'originale e divertente Tomcrus.

    Vengono affrontati molteplici, nonché attuali temi, in questo spettacolare film d'animazione: quello della trasmissione del sapere, della condizione femminile, del viaggio come insegnamento, della vendetta.

    Tutto questo è miscelato da un'animazione che si vede migliorata ad ogni progetto, che caratterizza i personaggi in modo ineccepibile, sintomo di una direzione registica e creativa molto sapiente: di fortissimo impatto sono i controluce che caratterizzano il malefico Sulfurix, così come i suoi movimenti molto contenuti che gli donano il giusto tono di rigore e malignità. Un nuovo nemico che risulta avvincente e che fino a questo momento non era mai stato presentato nelle avventure di Asterix, che seppur ricche di elementi magici, mantenevano un solido legame con il mondo terrestre.

    "Asterix e il segreto della pozione magica" si rivela un vero gioiellino per la Saga, divertente e in grado di coinvolgere sia i bambini che un pubblico meno giovane.

     

    Barbara Sebastiani

     

    • Titolo originale: Asterix: le secret de la potion magique
    • Regia:Louis Clichy, Alexandre Astier
    • Genere: animazione, colore
    • Durata: n/d
    • Produzione: Francia, 2018
    • Distribuzione: Notorious Pictures
    • Data di uscita: 7 Marzo 2019

    Asterix e la pozione magica poster itaLe avventure dei galli più simpatici della televisione tornano al cinema con una nuova avvincente spedizione: Asterix e Obelix dovranno infatti aiutare un anziano druido a trovare l’erede a cui tramandare l’antico segreto della sua pozione magica.

    Asterix e il segreto della pozione magica: nel 2019 arriva in sala il sequel di “Asterix e il regno degli dei”

    Panoramix, il druido di riferimento del villaggio di Asterix, durante una guardia cade dal suo albero. Questa distrazione, apparentemente innocua, per la popolazione è un campanello d’allarme sul continuo peggioramento dello stato di salute di Panoramix, causato dalla sua veneranda età.

    Temendo un’improvvisa scomparsa del druido, Asterix e i suoi compagni si cimentano in una coinvolgente avventura per cercare un degno erede a cui rivelare il segreto della pozione magica, che conferisce ad Asterix i poteri di difendere il suo popolo. Troveranno la loro soluzione nella giovane Pectin.

    Asterix e Obelix: gli eroi gallici che hanno conquistato il mondo

    Asterix e Obelix dal 1959, anno della prima comparsa dei fumetti targati Harchette Livre, continuano a conquistare il grande pubblico, con le loro avventure storiche e la loro fresca simpatia. Gli “Stanlio e Ollio” dell’animazione hanno riscosso molto successo anche sui grandi schermi, sia nelle versioni cartoon sia in quelle con Gerard Depardieu nei panni del buffo Obelix.

    Dalle sfide contro Cesare, ai corteggiamenti di Cleopatra, fino ad essere al servizio di sua maestà la Regina, i due amici galli non finiscono mai di appassionarci con le loro magiche avventure. A cinque anni di distanza dall'ultimo film “Asterix e il regno degli dei”, la stessa troupe d’animazione produce “Asterix e il segreto della pozione magica”, che è nelle sale dei cinema italiani dal 2019.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *