Appena un minuto (2019)
  • Regia: Francesco Mandelli
  • Cast: Max Giusti, Massimo Wertmüller, Loretta Goggi, Paolo Calabresi, Dino Abbrescia, Luigi Luciano, Antonello Fassari, Susy Laude, Carolina Signore, Francesco Mura, Alessandro Aleotti
  • Genere: Commedia, colore
  • Durata: 93 minuti
  • Produzione: Italia, 2019
  • Distribuzione: 01 Distribution
  • Data di uscita: 3 ottobre 2019

appena un minuto poster"Appena un minuto" è un film di Francesco Mandelli e sceneggiato da Max Giusti, Igor Artibani, Giuliano Rinaldi in collaborazione con Giovanni Bognetti. Il lungometraggio è prodotto da Marco Belardi ed è una produzione Lotus Production, società di Leone Film Group, con Rai Cinema, in associazione con 3 Marys Entertainment.

Appena un minuto: i sessanta secondi che possono cambiare la tua vita

Claudio ha cinquant'anni e per lavoro fa l'agente immobiliare. Insoddisfatto della propria vita, in una città che non sente sua, si è ritrovato, senza accorgersene, separato dalla moglie che lo ha lasciato per il Re della Zumba e mal tollerato e criticato dai due figli, che lo vedono come un uomo che non è riuscito a realizzarsi.

In questa solitudine Claudio è portato spesso a chiedersi che cosa sarebbe successo se fosse arrivato un minuto prima, o dove sarebbe ora se avesse avuto quel minuto in più in quella determinata situazione.

Circondato da mille dubbi e in balia della sfortuna, riesce a farsi convincere dal suo migliore amico Ascanio, traffichino in perenne attesa della svolta che la vita ha in serbo per lui, a comprare un nuovo smartphone. Ma il cellulare che, per caso, acquisterà Claudio, non sarà un telefono qualunque: con un particolare tasto, infatti, potrà farlo tornare indietro di sessanta secondi.

Da questo momento, tutto per lui sembra cambiare, e proverà in tutti i modi a raddrizzare pezzo per pezzo la propria vita. Un minuto alla volta, cercherà di riconquistare tutto ciò che secondo lui la vita gli ha fatto perdere, fino a quando non si accorgerà che, in realtà, è una sola la cosa che conta.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *