Anthony LaPaglia

Anthony LaPaglia è un attore australiano, noto soprattutto per aver recitato nella serie tv "Senza traccia" dove ha interpretato il ruolo di Jack Malone.

Anthony LaPaglia, una carriera che lascia 'traccia'

(Adelaide, 31 gennaio 1959)

Anthony Lapaglia bioNato ad Adelaide in Australia da padre italiano e madre danese, Anthony La Paglia inizia la sua carriera di attore durante gli anni Ottanta, prendendo parte ad un gran numero di serie televisive, tra cui alcune puntate di “Magnum P.I.” e “Ai confini della realtà” (1986), “Un giustiziere a New York” (1988) e “Le inchieste di Padre Bowling” (1990), oltre a moltissime altre.

Dopo aver lavorato nel tv movie “Giustizia criminale”, del 1990, continua a recitare per la televisione fino a quando approda al cinema e si fa finalmente conoscere recitando in “Mia moglie è una pazza assassina?” (1993). L’anno successivo viene scritturato per una parte secondaria ne “Il cliente” (1994), in cui affianca Susan Sarandon e Tommy Lee Jones. Per tutta la durata degli Anni Novanta si barcamena fra cinema e Tv, partecipa a film come “SOS: Summer of Sam – Panico a New York” (1999) di Spike Lee, “Autumn in New York” (2000) e “Lantana” (2001), fin quando arriva il successo con la serie “Frasier”, alla quale partecipa dal 2000 al 2004, e che gli regala un Emmy Award nel 2002.

Miglior Attore per una serie drammatica: Anthony LaPaglia è il più bravo in "Senza traccia"

Dopo aver prestato la voce ai due capitoli di “Happy Feet” (2006), e aver preso parte alla commedia “Un boss sotto stress” (2002), con Robert De Niro e Billy Crystal, diventa il protagonista assoluto del serial thriller “Senza traccia” (2002 – 2009), la cui produzione inizia nel 2002, e per il quale vince il Golden Globe nel 2004 nella categoria Miglior Attore per una Serie drammatica.

Tra i suoi progetti, nel 2012 esce “Mental”, di P.J. Hogan, con Toni Collette e Liev Schreiber, mentre nel 2013 compare in "Boomerang", pellicola televisiva diretta da Craig Brewer, e nella commedia di Sarah Siegel-Magness, "Crazy Kinf of Love".

Nel 2014 è nella pellicola “A Good Marriage” di Peter Askin, basata sul racconto “Un bel matrimonio” di Stephen King, contenuta nell'antologia “Notte buia, niente stelle”. Nel 2015 sarà nel cast di "Holding the Man", un film diretto da Neil Armfield, basato sull'omonimo libro di memorie di Timothy Conigrave.

Salvatore Buellis

Anthony LaPaglia Filmografia - Cinema

  • Lama d'acciaio, regia di Dorothy Ann Puzo (1987)
  • Schiavi di New York, regia di James Ivory (1989)
  • Peccato mortale, regia di Yuri Sivo (1990)
  • Il matrimonio di Betsy, regia di Alan Alda (1990)
  • He Said, She Said - Anche questo è amore, regia di Ken Kwapis con Marisa Silver (1991)
  • La giustizia di un uomo, regia di Heywood Gould (1991)
  • Perseguitato dalla fortuna, regia di George Gallo (1991)
  • Perversione mortale, regia di Christopher Crowe (1992)
  • Amore all'ultimo morso, regia di John Landis (1992)
  • Mia moglie è una pazza assassina?, regia di Thomas Schlamme (1993)
  • Il cliente, regia di Joel Schumacher (1994)
  • Agenzia salvagente, regia di Nora Ephron (1994)
  • Killer, regia di Mark Malone (1994)
  • Empire Records, regia di Allan Moyle (1995)
  • Mosche da bar, regia di Steve Buscemi (1996)
  • Brilliant Lies, regia di Richard Franklin (1996)
  • Commandments, regia di Daniel Taplitz (1997)
  • The Repair Shop, regia di Phillip Noyce (Mediometraggio) (1998)
  • Delitto di polizia, regia di Danny Cannon (1998)
  • Lansky - Un cervello al servizio della mafia, regia di John McNaughton (1999)
  • Accordi e disaccordi, regia di Woody Allen (1999)
  • S.O.S. Summer of Sam - Panico a New York, regia di Spike Lee (1999)
  • Terza generazione, regia di Kate Woods (2000)
  • Una spia per caso, regia di Peter Askin e Douglas McGrath (2000)
  • Autumn in New York, regia di Joan Chen (2000)
  • Lantana, regia di Ray Lawrence (2001)
  • Jack il cane, regia di Bobby Roth (2001)
  • La casa della gioia, regia di Terence Davies (2001)
  • The Bank, regia di Robert Connolly (2001)
  • Salton Sea - Incubi e menzogne, regia di D.J. Caruso (2002)
  • I'm with Lucy, regia di Jon Sherman (2002)
  • The Guys, regia di Jim Simpson (2002)
  • Un boss sotto stress, regia di Harold Ramis (non accreditato) (2002)
  • Manhood, regia di Bobby Roth (2003)
  • Amore e odio a New York, regia di Mike Bencivenga (2003)
  • Spinning Boris, regia di Roger Spottiswoode (2003)
  • The Architect, regia di Matt Tauber (2006)
  • Played, regia di Sean Stanek (2006)
  • Happy Feet (voce) (2006)
  • $9.99 (2008)
  • Il regno di Ga'Hoole - La leggenda dei guardiani, regia di Zack Snyder (2010)
  • The Hit List - Lista di morte, regia di William Kaufman (2011)
  • Mental, regia di P. J. Hogan (2012)
  • A Good Marriage, regia di Peter Askin (2014)
  • I segreti di Big Stone Gap (Big Stone Gap), regia di Adriana Trigiani (2014)
  • Holding the Man, regia di Neil Armfield (2015)
  • Nemesi (The Assignment), regia di Walter Hill (2017)

Anthony LaPaglia Filmografia - Televisione

  • Storie incredibili (Serie TV, 1 episodio) (1985)
  • Magnum P.I. (Serie TV, 1 episodio) (1986)
  • Ai confini della realtà (Serie TV , 1 episodio) (1986)
  • Hunter (Serie TV , 1 episodio) (1987)
  • Gideon Oliver (Serie TV, 1 episodio) (1989)
  • Hardball (Serie TV, 1 episodio) (1989)
  • Father Dowling Mysteries (Serie TV, 1 episodio) (1990)
  • I racconti dalla cripta (Serie TV, 1 episodio) (1991)
  • Keeper of the City (Film TV) (1991)
  • Black Magic (Film TV) (1992)
  • Murder One (Serie TV, 18 episodi) (1996-1997)
  • Senza traccia (Serie TV, 160 episodi) (2002-2009)
  • Frasier (Serie TV, 9 episodi) (2000-2004)
  • Boomerang (Film TV) (2013)
  • The Eichmann Show - Il processo del secolo (The Eichmann Show) – film TV (2015)
  • Riviera – miniserie TV (2017)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *