Anna Paquin

Per la maggioranza delle persone è la celebre Sookie Stackhouse della seguitissima serie televisiva ''True Blood''; sono infatti in pochi a sapere che Anna Paquin è stata una bambina prodigio della recitazione, la seconda più giovane attrice a ricevere un Oscar, dopo Tatum O'Neal, come miglior attrice non protagonista per la sua interpretazione in ''Lezioni di piano''. Sono i primi passi per la celebrità.

Anna Paquin, la star di "True Blood"

(Winnipeg, Canada, 24 luglio 1982)

Anna Paquin primo pianoCosa si prova a vincere un premio Oscar a soli 12 anni? Poche persone al mondo possono rispondere a questa domanda e Anna Paquin è una di queste fortunate bambine prodigio gettate alle luce della ribalta sin da tenera età. Nata in Canada il 24 luglio del 1982 ha origini neozelandesi grazie ai suoi due genitori entrambi natii della terra di mezzo cinematografica.

Grazie all’interpretazione di Flora nella famosa pellicola “Lezioni di Piano” (1993) conquista l’ambitissima statuetta d’oro. Nonostante la giovane età Franco Zeffirelli la sceglie per interpretare Jane Eyre adolescente nell’omonimo film del 1996. Sotto la guida di Carroll Ballard sempre nel 1996 recita in “L’incredibile volo” e nel 1997 diretta da Steven Spielberg interpreta un piccolo ruolo anche in “Amistad”.

L’anno seguente compare in “Bugie, baci, bambole & bastardi” e nel 1999 in “A Walk on The Moon - Complice la Luna”. Titolo totalmente diverso in inglese (“She’s All That”) rispetto all’italiano “Kiss Me”, per il film in cui recita sempre lo stesso anno, molto proficuo vista anche la partecipazione a “É una pazzia” di James D. Stern.

Tante pellicole importanti, poi ''True Blood'' e Anna Paquin diventa la celebre ''Sooki''

Il 2000 è un anno importante: Gus Van Sant la sceglie per “Scoprendo Forrester”, sotto la regia di Cameron Crowe recita al fianco di Kate Hudson in “Quasi famosi - Almost Famous” e viene scelta per interpretare la mutante Rouge in “X-Men”, a cui seguiranno i sequel “X-Men 2” (2004) e “X-Men: Conflitto finale” (2006), i primi due diretti da Bryan Singer mentre il terzo d Brett Ratner. Nel 2001 prende parte a “Buffalo Soldier” e nel 2002 a “Darkness”, stesso anno in cui Spike Lee la sceglie per “La 25° ora”. Nel 2004 presta la voce a “Steamboy” di Katsuhiro Ôtomo e nel 2005 recita in “Il calamaro e la balena”, mentre nel 2007 ottiene un ruolo nel film tv “L’ultimo pellerossa”, per il quale riceve una nomination ai Golden Globe, e nella pellicola “Blue State – Un democratico in cattivo stato”.

Nel 2008 recita in “Tric ‘r Treat” e viene scelta per interpretare la protagonista Sookie Stackhouse nella serie televisiva “True Blood” tratta dai romanzi di Charlaine Harris e distribuita dalla HBO, 80 episodi (2008-2014). Grazie al successo ottenuto, “Sookie” ottiene la nomination e vince ai Golden Globe come Miglior Attrice di una serie drammatica nel 2009, riottenendo la candidatura anche nell’edizione 2010.

Intrecci tra vita privata e professionale

Nel 2011 prende parte alla saga “Scream”, precisamente all’episodio “Scream 4”. Dopo alcune pellicole nel 2013, come ''Straight A's'', di James Cox, e ''Free Ride'', di Shana Betz, la vedremo nel 2014 con un cameo in ''X-Men - Giorni di un futuro passato'' (X-Men: Days of Future Past), regia di Bryan Singer.

Fidanzata, e poi sposatasi nel 2010 a Malibù, con il collega di set in “True Blood” Stephen Moyer (dal quale ha avuto tre figli), ha però recentemente dichiarato di essere bisessuale, verità, capricci da star o marketing pubblicitario per incrementare le attenzioni sulla sua Sookie Stackhouse?

Eva Carducci

Anna Paquin Filmografia - Cinema

Anna Paquin Lezioni di piano scena film

Anna Paquin abbraccia Holly Hunter in una scena di "Lezioni di piano" (1993), film che è valso alla piccola attrice il suo primo Oscar come Miglior attrice non protagonista all'età di soli 12 anni.

 

  • Lezioni di piano, regia di Jane Campion (1993)
  • Jane Eyre, regia di Franco Zeffirelli (1996)
  • L'incredibile volo, regia di Carroll Ballard (1996)
  • Amistad, regia di Steven Spielberg (1997)
  • Bugie, baci, bambole & bastardi, regia di Anthony Drazan (1998)
  • A Walk on the Moon - Complice la luna, regia di Tony Goldwyn (1999)
  • Kiss Me, regia di Robert Iscove (1999)
  • È una pazzia, regia di James D. Stern (1999)
  • X-Men, regia di Bryan Singer (2000)
  • Quasi famosi, regia di Cameron Crowe (2000)
  • Scoprendo Forrester, regia di Gus Van Sant (2000)
  • Buffalo Soldiers, regia di Gregor Jordan (2001)
  • Darkness, regia di Jaume Balagueró (2002)
  • La 25ª ora, regia di Spike Lee (2002)
  • X-Men 2, regia di Bryan Singer (2003)
  • Il calamaro e la balena, regia di Noah Baumbach (2005)
  • X-Men - Conflitto finale, regia di Brett Ratner (2006)
  • Blue State - Un democratico in cattivo stato, regia di Marshall Lewy (2007)
  • Trick 'r Treat, regia di Michael Dougherty (2008)
  • The Romantics, regia di Galt Niederhoffer (2010)
  • Open House, regia di Andrew Paquin (2010)
  • Scream 4, regia di Wes Craven (2011)
  • Margaret, regia di Kenneth Lonergan (2011)
  • Straight A's, regia di James Cox (2013)
  • Free Ride, regia di Shana Betz (2013)
  • X-Men - Giorni di un futuro passato, regia di Bryan Singer (cameo) (2014)

Anna Paquin Filmografia - Televisione

  • The Member of the Wedding, regia di Fielder Cook (Film TV) (1997)
  • L'ultimo pellerossa, regia di Yves Simoneau (Film TV) (2007)
  • Il coraggio di Irena Sendler, regia di John Kent Harrison (Film TV) (2009)
  • True Blood (Serie TV, 80 episodi) (2008-2014) - Sookie Stackhouse
  • Roots (Miniserie TV) (2016)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *