Amanda Sandrelli

Attrice e regista italiana, figlia del cantautore Gino Paoli e dell'attrice Stefania Sandrelli, Amanda Sandrelli a quella televisiva ha preferito la dimensione 'teatrale', nella quale ha potuto sviluppare una personalità ricca e variegata, frutto anche di quella buona dose di talento ereditario che scorre nel sangue.

Amanda Sandrelli, l'attrice cui 'non resta che piangere'

(Losanna, 31 Ottobre 1964)

Amanda Sandrelli BiografiaFiglia del noto cantautore Gino Paoli e dell’attrice Stefania Sandrelli, Amanda nasce a Losanna il 31 Ottobre 1964. Dal 1984, anno del debutto con “Non ci resta che piangere”, di Roberto Benigni e Massimo Troisi, fino a oggi ha saputo trovare una sua identità d’artista sia in TV che al cinema, mostrando sempre la sua affascinante versatilità.

Tra i film da lei interpretati ricordiamo: “Strana la vita” (1987) e “Amori in corso” (1989) di Giuseppe Bertolucci; “Una vita scellerata” (1990), di Giacomo Battiato; “Stefano Quantestorie” (1993) di Maurizio Nichetti; “Nirvana” (1997), di Gabriele Salvatores.

Teatro, tv e cinema, per Amanda Sandrelli la chiave è la versatilità

Numerose sono state anche le sue apparizioni in teatro dove ha esordito con “Buona notte ai suonatori” nel 1985 e ha continuato fino a “Bambinacci” con la regia di Duccio Camerini (2007).

Nel 2007 ha lavorato per mediaset nelle miniserie tv, “Io e mamma” e “Il giudice Mastrangelo 2”. È stata inoltre impegnata in “Piedi x terra” (2007), un documentario che narra di come Amanda abbia incontrato un bambino del Malawi, Mobvuto, poi adottato. Quest’ultimo lo ha diretto lei stessa, come il cortometraggio “Un Amore Possibile” del 2004.

'Universitaria' per Federico Moccia

Nel 1993 ha cantato insieme al padre la canzone “La bella e la bestia”, tratta dall’omonimo film, mentre nel 2009 è stata diretta dalla madre Stefania (all'esordio come regista) in "Christine Cristina". Sposata con l’attore Blas Roca Ray di origine peruviana, si ritrova spesso a condividere con il marito la passione per il palcoscenico.

Dopo aver partecipato come attrice a "Scossa" (2011), documentario in quattro parti sul terremoto di Messina del 1908, torna al cinema con "Universitari - Molto più che amici" (2013), commedia di Federico Moccia.

Jacopo Lubich

Amanda Sandrelli Filmografia - Cinema

Amanda Sandrelli Filmografia

  • L’attenzione, regia di Giovanni Soldati (1984)
  • Non ci resta che piangere, regia di Roberto Benigni, Massimo Troisi (1984)
  • Investigatori d’Italia (Serie TV) (1985)
  • La casa del buon ritorno, regia di Beppe Cino (1986)
  • Strana la vita, regia di Giuseppe Bertolucci (1987)
  • Sotto il ristorante cinese, regia di Bruno Bozzetto (1987)
  • I giorni del commissario Ambrosio, regia di Sergio Corbucci (1988)
  • Saremo felici, regia di Gianfrancesco Lazotti(1988)
  • Sedem jednou ranou, regia di Dusan Trancik (1988)
  • Una lepre con la faccia da bambina (Film TV) (1988)
  • Piccole donne oggi (Film TV) (1989)
  • Amori in corso, regia di Giuseppe Bertolucci (1989)
  • Una vita scellerata, regia di Giacomo Battiato (1990)
  • Il ricatto 2 (Miniserie TV) (1991)
  • Il sassofono (Film TV) (1991)
  • Cinecittà… Cinecittà (1992)
  • Donne sottotetto, regia di Roberto Giannarelli (1992)
  • Bony (Serie TV) (1992)
  • Stefano Quantestorie, regia di Maurizio Nichetti (1993)
  • 80mq (episodio: Buon compleanno, Gianmaria) (1993)
  • Más allá del horizonte (Serie Tv, un episodio) 1994)
  • Dietro la pianura, regia di Gerardo Fontana (1994)
  • Olimpo Lupo (Serie TV) (1995)
  • Morte di una strega (Film TV) (1995)
  • Olimpo Lupo – Cronista di nera (Film TV) (1995)
  • Bruno aspetta in macchina, regia di Duccio Camerini (1996)
  • Positano (Miniserie TV) (1996)
  • Ci vediamo in tribunale (Film TV) (1996)
  • Nirvana, regia di Gabriele Salvatores (1997)
  • Cinque giorni di tempesta, regia di Francesco Calogero (1997)
  • Oscar per due (Film TV) (1998)
  • Le madri (Film TV) (1999)
  • Prima la musica, poi le parole, regia di Fulvio Wetzl(2000)
  • Cuccioli (Miniserie TV) (2002)
  • Perlasca: un eroe italiano (Film TV) (2002)
  • Ricordati di me, regia di Gabriele Muccino (2003)
  • Part Time (Film TV) (2004)
  • Il vizio dell’amore (Serie Tv, un episodio) (2006)
  • Mafalda di Savoia (Miniserie TV) (2006)
  • Il giudice Mastrangelo (9 episodi, 2005-2007)
  • Io e mamma (6 episodi, 2007)
  • Christine Cristina, regia di Stefania Sandrelli (2009)
  • Scossa, regia di Ugo Gregoretti, Carlo Lizzani, Citto Maselli e Nino Russo (2011)
  • Universitari – Molto più che amici, regia di Federico Moccia (2013)

Amanda Sandrelli Filmografia - Televisione

  • Investigatori d'Italia (Serie TV)(1985)
  • Una lepre con la faccia da bambina (Film TV) (1988)
  • Piccole donne oggi (Film TV)(1989)
  • Il sassofono (Film TV) (1991)
  • Il ricatto 2 (Miniserie TV) (1991)
  • Bony (Serie TV) (1992)
  • Milagros telenovela argentina (1993) -
  • Más allá del horizonte (Serie TV; 1 episodio, 1994)
  • Olimpo Lupo (Serie TV) (1995)
  • Morte di una strega (Film TV)(1995)
  • Olimpo Lupo - Cronista di nera (Film TV)(1995)
  • Positano (Miniserie TV) (1996)
  • Ci vediamo in tribunale (Film TV) (1996)
  • Oscar per due (Film TV) (1998)
  • Le madri (Film TV) (1999)
  • Cuccioli (Miniserie TV) (2002)
  • Perlasca: un eroe italiano (Film TV) (2002)
  • Part Time (Film TV) (2004)
  • Il vizio dell'amore (Serie TV; 1 episodio, 2006)
  • Mafalda di Savoia (Miniserie TV) (2006)
  • Il giudice Mastrangelo (Serie TV; 9 episodi) (2005-2007)
  • Io e mamma (Serie TV, 6 episodi) (2007)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *