88 minuti (2007)

  • Titolo Originale: 88 Minutes
  • Regia: Jon Avnet
  • Cast:Al Pacino, Alicia Witt, Amy Brenneman, Leelee Sobieski, Benjamin McKenzie, Deborah Kara Unger, William Forsythe, Stephen Moyer
  • Genere: Thriller, colore
  • Durata: 108 minuti
  • Produzione: Germania, USA, 2007
  • Distribuzione: 01 Distribution
  • Data di uscita: 15 ottobre 2008

88 minuti - LocandinaIrresistibilmente affascinante, Jack Gramm è un professore universitario. Collaborando con l’FBI come psichiatra giudiziario ha contribuito alla condanna a morte del serial killer John Foster. Nel giorno prestabilito per l’esecuzione, si compie un omicidio con lo stesso modus operandi dell’assassino incarcerato. Nonostante Gramm releghi il fatto ad un semplice caso di emulazione, una telefonata minacciosa insidia la sua tranquillità: gli rimangono solo 88 minuti di vita del condannato, che dovrà impiegare per trovare il suo futuro assassino.

88 minuti: il thriller di Jon Avnet

Nonostante inizialmente fosse prevista per James Foley ("Confidence - La truffa perfetta"), la regia di "88 minuti" è affidata a Jon Avnet, noto soprattutto per il celebre "Pomodori verdi fritti alla fermata del treno". Girato interamente a Vancouver in Canada, il cast della pellicola vede in prima linea Al Pacino ("Il padrino", "Scarface", "Carlito's Way", "L'avvocato del diavolo"), accanto a Alicia Witt ("Goodbye Mr. Holland", "Vanilla Sky", "Litigi d'amore"), Amy Brenneman ("Heat - La sfida", "Le cose che so di lei"), Leelee Sobieski ("Deep Impact", "Mai stata baciata", "Eyes Wide Shut", "In The Name of The King").

"88 minuti" fu distribuito nelle sale di alcune nazioni a partire dal 14 febbraio 2007. Il successo, però, non arrivò e la decisione fu quella di distribuirlo nel formato dvd in altri paesi, come l'Italia. La pellicola non raggiunse le vette e, per questo motivo, fu oggetto di moltissime critiche soprattutto per quel che riguardava la regia. Al contrario, fu molto apprezzata l'interpretazione di Al Pacino nel film, che risultò piuttosto convincente e davvero adatto ad un thriller. Nonostante questo, l'attore fu candidato ai Razzie Awards 2008 come Peggior attore protagonista.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *